Domenica In, Mara Venier ricorda l’amica scomparsa: tutti in lacrime

0
244

Nell’ultima puntata di Domenica In, Mara Venier ha voluto ricordare con delle struggenti parole un’amica scomparsa di recente.

Quello appena concluso è stato un fine settimana importante per Mara Venier. La conduttrice ha prima festeggiato il rinnovo contrattuale con la Rai e i risultati strabilianti di questa stagione con una serata evento andata in onda venerdì sera in prima serata, quindi è andata in onda con la tradizionale puntata della domenica.

Per lei che il prossimo anno raggiungerà i trent’anni nella famiglia di Domenica In, non ci poteva essere regalo più bello dell’affetto che gli è stato dimostrato dal pubblico. Temendo che fosse l’ultima stagione di Mara alla conduzione dell’amato contenitore domenicale, infatti, gli italiani non si sono persi nemmeno una puntata e anzi anche altri hanno cominciato a seguire il programma della Venier.

mara venier lacrimeLa sua simpatia, la sensibilità che dimostra nel parlare di tematiche importanti, la capacità di mettere a proprio agio qualsiasi ospite e di risultare professionale ma allo stesso tempo sciolta e conviviale l’hanno resa amata da tutti. Persino gli ospiti che si avvicendano ogni domenica trovano in lei una grande confidente, qualcuno con cui aprirsi completamente.

Mara Venier quasi in lacrime ricordando l’amica scomparsa

L’ospite più importante di ieri è stato Renato Zero e l’intervista rilasciata dal cantante è sicuramente rimasta impressa a tutti. Nel corso della chiacchierata con la padrona di casa, infatti, l’artista ha ricordato il rapporto di amicizia che aveva con la compianta Raffaella Carrà, scomparsa circa un anno fa a causa di un male incurabile.

L’argomento è stato introdotto da una clip al cui interno c’erano spezzoni di Carramba. Finito il filmato Mara si ripresenta al pubblico con gli occhi lucidi e dice: “Raffaella, ovunque tu sia, ci manchi”, quindi ha aggiunto: “Mi sembra impossibile che sia morta. Mi sembra davvero impossibile che Raffaella non ci sia più”.

Con la voce rotta dalla commozione, Renato Zero ha concordato con le parole di Mara Venier, quindi ha rivelato: “Ho poco tempo libero ma quando riesco faccio un salto all’Argentario alla sua tomba”. L’artista ha poi rivelato di avere una casa proprio accanto a quella che è appartenuta a Raffaella Carrà ed ha aggiunto: “E’ veramente dura non sentire più la sua risata dalla finestra di casa mia”.

Nel sentire quelle parole la conduttrice ha ricordato a tutti che Renato e Raffaella erano grandi amici e subito dopo ha concordato con lui che la sua risata manca anche a lei. La Carrà ha d’altronde lasciato un ricordo indelebile non solo nei suoi amici, ma anche in tutti coloro che l’hanno seguita in televisione. La sua risata era uno dei tratti distintivi, così come il sorriso, il casqué e la sua voce.