Kobe Bryant, le ultime parole a Michael Jordan: la rivelazione

1
129

Kobe Bryant verrà presto inserito nella Hall of Fame americana: sarà Michael Jordan a tenere il discorso commemorativo, ricordando le sue ultime parole.

Tra pochi giorni il nome di Kobe Bryant verrà aggiunto nella Hall of Fame. Per ricordare la vita dello sportivo è intervenuto Michael Jordan: Jordan aveva già parlato di Kobe a febbraio 2020, subito dopo la sua morte, e anche quest’anno sarà lui a pronunciare il discorso commemorativo sul palco di Springfield. “Onestamente sapevo che me lo avrebbe chiesto lui stesso, o ero io oppure Shaq, dato che hanno vinto tre titoli insieme” ha ammesso Jordan. “Per me è un grande onore, è come essere presente per un membro della famiglia. Mi ha dato la sua forma più alta di rispetto cercando di emulare certe cose che facevo io. E l’unico modo che ho per ripagarlo è mostrando il mio supporto e la mia ammirazione per uno dei più grandi di sempre nella pallacanestro”. 

Kobe Bryant e Michael Jordan, gli ultimi messaggi

Sono passati 16 mesi dall’incidente che tolse la vita a Kobe e alla figlia Gigi, oltre che a sette passeggeri dell’elicottero su cui viaggiava il team di Bryant. Michael Jordan ricorda ancora l’amico con affetto, e durante una recente intervista ha raccontato alcuni dei momenti più felici vissuti insieme a lui. Jordan ricorda l’ultimo scambio di messaggi con Bryant, avvenuto circa un mese e mezzo prima della tragica morte: “Era davvero troppo felice, stava alla grande dopo aver lasciato la pallacanestro” ha raccontato Michael Jordan durante un’intervista con ESPN. 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here