L’Eredità, Flavio Insinna infuriato e indignato: pubblico rimane senza parole

0
410

Un Flavio Insinna indignato e infuriato nella puntata di questa sera de “L’Eredità”, il quiz più seguito di Rai1. Che cosa ha detto?

Chi conosce questo longevo e amatissimo telequiz targato Rai1, sa bene che Flavio Insinna, attuale conduttore che ha preso le redini del gioco dopo la morte di Fabrizio Frizzi, non ha mai avuto paura di esprimere la sua opinione e dire quello che pensa. Anche nel pieno di una diretta in prima serata, Insinna è sempre stato sincero e diretto con i suoi telespettatori, a costo di farsi qualche nemico.

insinna l'eredità

Anche durante la puntata di oggi 18 maggio del suo telequiz, Insinna non è proprio riuscito a tacere su una certa tematica molto calda del momento. La sincerità premia sempre, soprattutto in televisione e il pubblico avrà sicuramente apprezzato questa presa di posizione da parte del conduttore. Ma che cosa ha detto esattamente?

Flavio Insinna infuriato in diretta: cosa ha detto?

La puntata di oggi, 18 maggio, de “L’Eredità” sembrava essere filata liscia, come di consueto, come ogni sera. Il momento clou, tuttavia, c’è stato con l’ultimo gioco prima della fine del programma, che decreta la vittoria o la sconfitta del campione in questione: stiamo parlando naturalmente della ghigliottina, tra i giochi più iconici del telequiz di Rai1. Il concorrente in questione deve innanzitutto selezionare cinque parole scegliendo tra due coppie di termini, di cui uno soltanto è corretto e trovare una sesta parola che le colleghi tutte.

insinna

Un gioco non facile, che spesso causa la perdita di tutto il denaro al campione di turno. Ma questa sera alla tensione del gioco si è aggiunta la rabbia di Flavio Insinna, che ha voluto dire la sua su una questione davvero calda del momento, su cui moltissimi volti noti dello spettacolo si stanno schierando. Cogliendo l’occasione di un termine del gioco che era “pace“, Insinna ha voluto spendere due parole sulla situazione in Ucraina e sul fatto che sembra non si riesca a trovare un accordo di pace con la Russia.

Il conduttore ha voluto fare un appello affinché chi di dovere smetta di parlare di guerra e inizi a parlare davvero di pace e di come ottenerla davvero, tra le due nazioni. “Firmare un accordo significa ritrovare la pace” – dice Insinna – “e una degna conclusione pensiamo di meritarcela, abbiamo i capelli bianchi.”. Visto l’applauso fragoroso che è seguito alla parole del conduttore, il pubblico sembra essere d’accordo con lui.