Quarto Grado torna in onda: nella prima puntata novità su Denise Pipitone

4
877

Quarto Grado torna dopo le vacanze estive venerdì 10 settembre. Gianluigi Nuzzi ha annunciato che si tornerà a parlare di Denise Pipitone.

Concluso il break per le vacanze estive, nei prossimi giorni torneranno tutti i programmi che sono soliti scandire le settimane della tv italiana. Uno di quelli maggiormente attesi dal pubblico italiano è sicuramente Quarto Grado. Il programma di approfondimento sulla cronaca nera italiana appassiona milioni di telespettatori, curiosi di sapere quali sono i risvolti delle vicende di cronaca più intricati o ancora irrisolti.

La trasmissione di Rete Quattro ricomincerà da dove ha lasciato. Alla conduzione ci sarà nuovamente Gianluigi Nuzzi, affiancato come sempre da Alessandra Viero. Non cambia nemmeno l’approccio alla selezione dei casi da trattare (si parlerà di quelli che hanno avuto maggiore presa sull’opinione pubblica), né quello sulla modalità con la quale questi vengono trattati.

Leggi anche ->Adriano Celentano, la confessione del noto conduttore: “Con lui ti senti frustrato”

Quarto Grado: si torna a parlare di Denise Pipitone

Intervistato da ‘Dipiùtv‘, Gianluigi Nuzzi ha spiegato che i telespettatori non dovranno attendersi grossi cambiamenti e che già a partire dalla prima puntata si tornerà a trattare i fatti di cronaca nera di stretta attualità (sia i casi recenti che quelli che sono irrisolti su cui si investiga):

“Avremo i nostri grandi gialli, come la scomparsa di Denise Pipitone. Poi tratteremo il caso dell’estate, quello della vigilessa Laura Ziliani trovata morta di recente a Temù dopo mesi di ricerche”.

Leggi anche ->Il Commissario Montalbano, la terribile notizia di Zingaretti sconvolge i fan

Insomma, come già deciso prima della pausa estiva, Quarto Grado continuerà a parlare della scomparsa della bambina siciliana nonostante la diffida di Piera Maggio. La mamma di Denise Pipitone non aveva apprezzato il modo con il quale il programma aveva trattato la vicenda, né il fatto che in più di un’occasione era stato dato spazio ad Anna Corona e a commentatori di dubbia affidabilità. Ci si attende dunque che venerdì ci siano novità sul caso e dettagli che finora non sono emersi.

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here