Alberto Matano ringrazia i telespettatori: il regalo “incredibile”

0
188

Tempo di bilanci per La vita in diretta e il suo conduttore, Alberto Matano: si è appena chiusa una stagione televisiva difficile ma ricca di soddisfazioni.  

Lo scorso 28 giugno Alberto Matano ha ceduto il testimone a Roberta Capua e Gianluca Semprini, che conducono insieme Estate in diretta. E in attesa di una riconferma per il prossimo anno, che sembra comunque scontata, l’ex mezzobusto del TG1 ha stilato un bilancio della sua esperienza al timone del contenitore pomeridiano di Rai 1.

Il messaggio speciale di Alberto Matano

Al termine dell’ultima puntata de La vita in diretta Alberto Matano ha ringraziato i tantissimi spettatori che non hanno mai smesso di dimostrargli stima, affetto e fiducia. “Vi ringrazio moltissimo perché, diciamolo, ci state regalando degli ascolti incredibili e sono molto grato a tutti voi – ha affermato il giornalista e conduttore -. Il nostro augurio è quello di poter proseguire con questo spirito e questa qualità dell’intrattenimento e dell’informazione”.

Leggi anche –> Mara Venier, il gesto di incredibile affetto di Alberto Matano spiazza tutti

Nella puntata odierna de La vita in diretta è stato protagonista anche il professor Matteo Bassetti, virologo salito alla ribalta delle cronache dopo l’arrivo della pandemia di Covid-19, e di recente è finito sotto scorta per via delle minacce ricevute da parte dei no-vax. “Noi stiamo facendo un servizio allo Stato – ha detto -, quindi l’attacco a me, così come l’attacco ad altri esperti, credo sia un attacco allo Stato e un attacco a tutti noi. Intollerabile quanto successo”.

Leggi anche –> Bassetti a Domenica Live, Selvaggia Lucarelli: “…Un tronista qualunque”

Alberto Matano, dal canto suo, non ha potuto che esprimere tutta la sua vicinanza e solidarietà al prof. Bassetti per quanto gli è accaduto, ringraziandolo per lo straordinario lavoro che ha svolto in prima linea in questi difficili mesi segnati dalla pandemia: “Noi siamo solidali con lei, grazie professore”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here