Amadeus e Giovanna, annuncio importante: “Salva tantissime vite”

0
2243

Amadeus e Giovanni Civitillo hanno condiviso sul loro account Instagram un annuncio importante sulla salute e la prevenzione.

Sebbene la stagione televisiva sia giunta al termine, la luce dei riflettori è sempre puntata su ciò che fa Amadeus. Il conduttore della Rai, infatti, è in trattativa per la conduzione del prossimo Festival di Sanremo. Uno dei punti cruciali sarà convincere nuovamente Fiorello ad accompagnarlo per il terzo anno di fila. Tra i due, il comico siciliano era sembrato quello meno propenso a ripetere l’esperienza e nell’ultima puntata del Sanremo di quest’anno era stato abbastanza diretto nel dire ciò che pensava.

Se dunque Amadeus, dopo le insistenze della Rai, ci sta pensando, Fiorello probabilmente è meno propenso al dialogo. In attesa di capire se ci saranno le condizioni adatte per la terza conduzione consecutiva e se l’amico di una vita cederà alle sue richieste, il conduttore Rai si gode le meritate vacanze con la moglie Giovanna Civitillo. In una recente intervista, proprio la compagna dell’amato presentatore ha svelato che alla fine di una stagione televisiva lei ed il marito staccano la spina della televisione per disintossicarsi dalle tossine e rigenerarsi in vista dell’anno nuovo.

Leggi anche ->Ballando con le stelle, l’appello a Milly Carlucci arriva da Mediaset

Amadeus e Giovanna Civitillo, l’annuncio importante sulla salute

Entrambi personaggi noti del mondo della televisione, la coppia viene spesso richiesta per pubblicizzare qualcosa. Oggi su Instagram Giovanna e Amadeus hanno pubblicato un lungo post nel quale spiegano per quale motivo hanno deciso di fare da testimonial a Blue One, Humanitas e a Fondazione Humanitas Ricerca. Non si tratta di una sponsorizzazione, ma dell’appoggio ad un progetto teso a migliorare i metodi di prevenzione e cura per il cancro.

Leggi anche ->Ilary Blasi, la “lezione” sugli uomini dalla Russia: “Sono tutti…”

Nel post viene chiarito innanzitutto che: “Con Fondazione Humanitas per la Ricerca ci impegniamo a diffondere la cultura della prevenzione per il progetto Blue One, dedicato all’universo maschile”. Proprio la prevenzione e i controlli, infatti, spesso si rivelano decisivi per salvare la vita a qualcuno che ha un cancro in fase iniziale. Ancora oggi, però, c’è una sorta di reticenza a sottoporsi a controlli periodici di prevenzione, specie tra gli uomini: “La diagnosi precoce salva tantissime vite! Questo appello è rivolto soprattutto agli uomini che troppo spesso rimandano i controlli e non si rivolgono al medico. Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere BlueOne”.