Chi l’ha visto, anticipazioni del 25 maggio: tre casi scottanti, Federica Sciarelli sconvolta

0
448

Chi l’ha visto torna questa sera su Rai 3 in prima serata. Ecco le anticipazioni della puntata del 25 maggio.      

La prima serata di Rai 3 propone oggi, mercoledì 25 maggio 2022, una nuova puntata di Chi l’ha visto, in onda a partire dalle 21:15. Come sempre la conduttrice Federica Sciarelli approfondirà una serie di casi di cronaca legati a misteriose sparizioni e a delitti irrisolti.

chi l'ha visto

Il menù di Chi l’ha visto del 25 maggio 2022

Nella prima parte della puntata verrà dato spazio all’inchiesta sulla morte di Agata Scuto, la ragazza di Acireale che con la sua pensione di invalidità manteneva tutta la famiglia. I sospetti continuano a concentrarsi tutti su Rosario Palermo, ex compagno della madre, indagato per omicidio e occultamento di cadavere. Ma diversi indizi lasciano pensare che l’uomo non abbia agito da solo e che qualcuno lo abbia coperto.

A seguire due approfondimenti: uno sul caso di Domenico Manzo, per la cui scomparsa sono indagate la figlia e un’amica. Era l’8 gennaio 2022 quando l’uomo, un muratore in pensione, si allontanava a piedi dalla sua abitazione a Prata di Principato Ultra, in provincia di Avellino, facendo perdere ogni traccia di sé. Ormai da mesi le ricerche procedono senza sosta ma finora ogni tentativo si è rivelato vano.

L’altro approfondimento riguarda la vicenda che ha visto coinvolto l’ex prete Massimo Torregrossa: innamoratosi di una donna, ha lasciato il sacerdozio per sposarla ma da quasi due anni nessuno ha idea di dove sia finito. Torregrossa è scomparso da Catanzaro, dove viveva con Katia. Il 51enne aveva abbandonato l’abito talare dopo 8 anni di fidanzamento: nel 2009 il matrimonio, poi l’inizio del lavoro presso un centro d’accoglienza per disabili. Un rapporto, il loro, idilliaco, a detta di amici e parenti, ma che nell’ultimo periodo pare fosse entrato in crisi. La donna ha temporeggiato a lungo prima di rivolgersi alle autorità e denunciare la scomparsa. Due le piste prese in considerazione: da un lato l’allontanamento volontario, dall’altro il suicidio. E, mentre le operazioni di ricerca proseguono senza particolari novità, i parenti continuano a smentire entrambe le ipotesi, sicuri che l’ex sacerdote non si sarebbe mai spinto a compiere gesti così azzardati.

E per finire l’immancabile rubrica dedicata agli appelli, alle segnalazioni e alle richieste d’aiuto da parte di persone in difficoltà. L’appuntamento è sul canale tre del digitale terrestre e 103 di Sky, ma ricordiamo che Chi l’ha visto è disponibile anche in diretta streaming e on demand sull’app e sul sito di Rai Play.