Beautiful, tragedia immane per l’amato attore: “L’hanno trovato morto”

0
1040

L’amatissimo attore di Beautiful, Jack Wagner, sta vivendo ore di profondo dolore: il figlio Harrison è stato trovato morto a soli 27 anni.

Tragedia per uno dei volti più conosciuti e amati della soap opera Beautiful. L’attore Jack Wagner, per anni il volto di Nick Marone (fratellastro di Ridge Forrester), ha perso il figlio Harrison la notte del 6 giugno in circostanze ancora poco chiare. Il ragazzo – di soli 27 anni – è stato trovato morto in un parcheggio di North Hollywood, a Los Angeles. La polizia locale sta indagando sul decesso ed al momento non è ancora chiara la causa della morte del ragazzo.

jack wagner beautifulIn attesa che le forze dell’ordine comunichino il risultato dell’autopsia già disposta sul cadavere, Jack Wagner e l’ex moglie Kristina (madre del ragazzo) hanno preferito non commentare la drammatica notizia, scegliendo di vivere in assoluta riservatezza questo periodo di lutto. In queste ore amici, colleghi e fan stanno condividendo sulle pagine ufficiali dei due attori messaggi di cordoglio e vicinanza, un modo per esprimere affetto nei loro confronti, ma anche per ricordare la vita di un ragazzo strappato troppo presto ai suoi affetti.

Beautiful, il dramma di Jack Wagner: cosa è successo al figlio Harrison

Jack Wagner è diventato padre per la prima volta da giovanissimo, quando da una relazione occasionale è nata Kerry. Inizialmente l’attore non aveva riconosciuto la bambina, ma in seguito lo ha fatto e l’ha accolta in casa. Harrison è nato dalla relazione con la collega Kristina, che Jack ha conosciuto sul set di General Hospital all’inizio degli anni ’90 e che ha sposato nel 1993. Il primogenito è nato due anni più tardi e qualche tempo dopo è arrivato anche il fratello Peter.

La relazione tra Jack e Kristina è finita nel 2006, quando i due attori hanno chiesto il divorzio. Dopo la separazione – non sappiamo se collegati a questo evento – il giovane Harrison ha cominciato a manifestare dei problemi con droga e alcol. Il ragazzo ha manifestato anche una forte depressione che pare cercasse di contrastare alterando la propria percezione. Una delle ipotesi attualmente al vaglio, dunque, è quella che Harrison possa aver abusato di qualche sostanza e che sia andato in overdose.

Un dramma questo che sta vivendo l’attore americano che supera la finzione di tante soap e serie tv nelle quali ha recitato. Tutta Hollywood e i fan in tutto il mondo si sono stretti in queste ore a Jack, un moto di empatia e affetto che sicuramente potrà essere d’aiuto, ma che di certo non basterà per placare il dolore che la morte del figlio ha generato nel suo cuore.