Bruno Arena, perché è morto e che malattia aveva: l’aneurisma e le gravi conseguenze

0
378

Si è spento dopo aver lottato a lungo con una grave malattia Bruno Arena: le gravi conseguenze dell’aneurisma che ha colpito l’attore comico.

Come un fulmine a ciel sereno è giunta in queste ore la notizia della morte di Bruno Arena, attore comico conosciuto come membro del duo I Fichi d’India, formato insieme all’amico e collega Max Cavallari. La notizia tragica della scomparsa dell’attore è stata condivisa sui social dal figlio di Bruno, Gianluca. Il ragazzo che da tempo ha deciso di seguire le orme del padre e fare cabaret, ha informato i propri contatti ed il mondo intero dell’accaduto con un post Instagram nel quale si legge: “Non ero pronto…Ma tanto non lo sarei mai stato…Buon viaggio papà…Lasci un vuoto immenso”.

bruno arena mortoUna notizia improvvisa che comunque non sorprende completamente gli italiani, visto che da anni Bruno Arena stava affrontando le conseguenze dell’aneurisma che lo ha colpito nel gennaio del 2013. L’incidente si verifica il 17 durante la registrazione di una puntata di Zelig, Bruno si accascia improvvisamente a terra e viene portato d’urgenza in ospedale. Si scopre che a causa di un aneurisma c’è una grave emorragia cerebrale e si rende necessaria un’operazione d’urgenza.

L’attore comico rimane in coma dopo l’intervento e quando si risveglia non è più lo stesso. L’emorraggia ha causato danni cerebrali e per lui è necessaria una lunga riabilitazione. Già in quel momento è chiaro a tutti che il comico non potrà tornare lo stesso di prima e che la sua carriera televisiva è giunta al termine.

Bruno Arena, gli anni dopo l’aneurisma e l’ottimismo dello scorso anno

Nel difficile percorso di riabilitazione, Bruno ha trovato l’appoggio ed il supporto del figlio Gianluca, che non lo ha mai lasciato da solo. Anche l’amico Max Cavallari, suo collega per una vita, gli è stato accanto come ha potuto, cercando sempre di essere presente nel quotidiano. In questi anni difficili Bruno Arena è uscito poche volte di casa, una delle quali il 5 aprile del 2014 per assistere ad una partita dell’Inter, sua squadra del cuore.

Lo scorso anno era stata condivisa una notizia che aveva fatto ben sperare tutti i suoi fan. Il figlio Gianluca era stato scelto come protagonista del film ‘Uno di noi‘ e sembrava che Bruno avrebbe fatto parte del cast insieme a lui. Il progetto però è stato sospeso a causa delle difficoltà create dal Covid ed al momento non sappiamo quando potrà vedere la luce.

Il grande ritorno in scena di Bruno Arena, insomma, non si è mai concretizzato e dopo la tragica morte purtroppo non si realizzerà mai. Per quanto riguarda le cause del decesso del comico, al momento non è chiaro se la dipartita sia legata ai problemi avuti nel 2013 e in questi anni o se è subentrato dell’altro.