Carlo Conti, la novità che scalda i cuori di tutti: l’annuncio

1
361

Grande novità per Carlo Conti, il conduttore toscano in tv in questo momento con Top Dieci. Per lui e per i suoi fan le sorprese sono solo iniziate.

Carlo Conti

Carlo Conti è forse uno dei volti non solo più conosciuti ma anche più amati tra quelli dei conduttori italiani. Da anni legato alla Rai, sembra che finalmente tornerà al timone di un programma davvero interessante: Con il cuore-Nel nome di Francesco. Questo show è prodotto e realizzato da Rai 1 e, come ogni anno, va in onda all’inizio dell’estate da una delle chiese più belle d’Italia: la basilica di San Francesco ad Assisi. La notizia arriva dal settimanale DiPiùTv, in cui si è parlato dei programmi che verranno trasmessi in estate e, tra essi, c’era anche questo. Con il cuore-Nel nome di Francesco 2021 dovrebbe andare in onda martedì 8 giugno dalle 21:30 e Carlo Conti non sarà da solo sul sagrato. Insieme a lui ci sarà una colonna portante della musica italiana da generazioni. Cantante, attore, conduttore televisivo, regista teatrale, showman, doppiatore e ballerino napoletano: Massimo Ranieri è una vera sicurezza.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Stasera in tv, 11 maggio: Rai, Mediaset, LA7, Real Time, Nove – VIDEO

carlo conti

La grande sfida di Carlo Conti prima di Con il cuore-Nel nome di Francesco: il festival David di Donatello

Prima di affrontare un appuntamento importante come Con il cuore-Nel nome di Francesco, Carlo Conti ha un altro impegno altrettanto notevole. Questa sera, 11 maggio, si terrà infatti la 66° edizione del Festival David di Donatello e sarà proprio il conduttore toscano a traghettare l’intero evento. Questo evento premierà alcuni delle più importanti figure del cinema italiano e saranno presenti negli studi Rai Fabrizio Frizzi e nel Teatro dell’Opera di Roma tutti i candidati.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Michelle Hunziker, il dettaglio nella foto non sfugge: scoppia la polemica

Questa mattina si è tenuta una cerimonia presso il Quirinale legata alla consegna dei David di Donatello e Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, ha fatto un discorso carico di speranza. La gioia per poter svolgere questo importante rito in presenza è palpabile: “L’anno scorso, per effetto della pandemia, non è stato possibile svolgere questa cerimonia. Quest’anno realizzarla, sia pure in forma ridotta rispetto alle edizioni precedenti, rappresenta un segnale di ripartenza, di speranza“. Non vediamo l’ora di assistere stasera al magistrale lavoro di Carlo Conti e di scoprire chi saranno i vincitori.

Carlo Conti

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here