Carolina di Monaco, il gesto gravissimo contro Charlene: finisce molto male

0
314

Secondo le ultime indiscrezioni emerse, Carolina di Monaco avrebbe in questi mesi attuato un piano per eliminare Charlene dalla vita di corte.

Secondo gli esperti di teste coronate il rapporto tra Charlene Wittstock e Carolina di Monaco non è mai stato idilliaco. La sorella di Alberto ha visto nella cognata una rivale, una donna che le avrebbe tolto quel ruolo di preminenza che si era costruita nel tempo. Sì perché dopo il matrimonio Carolina è stata per forza di cose messa in secondo piano e questo processo di allontanamento dagli impegni istituzionali è diventato ancora più marcato quando Charlene ha partorito i gemelli.

Alberto non era più solo il Principe Regnante del Principato di Monaco, ma aveva adesso anche la discendenza da crescere ed educare insieme alla moglie per la prosecuzione della dinastia Grimaldi. Carolina non ha mai accettato del tutto “L’emarginazione” dalla vita istituzionale ed infatti ha sempre preso parte a tutti gli eventi più importanti accanto al fratello e alla cognata.

Stando a quanto riferito dalle testate scandalistiche, proprio questa onnipresenza di Carolina avrebbe infastidito non poco Charlene. Dall’altro lato la sorella di Alberto non avrebbe mai apprezzato il comportamento spesso distaccato e assente della cognata. Insomma, almeno secondo le riviste di gossip, le due non si sono mai sopportate.

Carolina di Monaco sta tramando per allontanare Charlene da Palazzo?

Sappiamo tutti che nell’ultimo anno Charlene è stata lontana da palazzo e dagli eventi istituzionali a causa di problemi fisici. Nel frattempo Carolina ha ripreso quel ruolo di preminenza che aveva prima del matrimonio di Alberto e la cosa di sicuro non le è dispiaciuta. La secondogenita di Ranieri e Grace Kelly si è anche presa cura dei nipotini, mostrandosi amorevole e disponibile ad aiutare il fratello e la cognata.

Adesso che Charlene è tornata, Carolina dovrebbe farsi nuovamente da parte, ma secondo il quotidiano tedesco ‘Bild‘, starebbe tramando per allontanare una volta per tutte la principessa dalla vita di corte e dagli affari istituzionali. Dietro l’accordo tra Alberto e Charlene (mai confermato ufficialmente) di permettere alla principessa di vivere a Roc Agel invece che a Palazzo Grimaldi ci sarebbe proprio lo zampino di Carolina.

Con la cognata distante, infatti, la sorella di Alberto avrebbe totale libertà di manovra e dunque nessuno che interferisca sul suo ruolo nel Principato. Bisogna chiarire che si tratta solo di indiscrezioni e che con ogni probabilità non c’è nulla di vero. D’altronde ufficialmente le due non hanno mai parlato di problemi e dopo il ritorno a Monaco Charlene l’ha ringraziata di essersi presa cura dei figli in sua assenza. Alberto, inoltre, ha più volte negato che ci siano problemi tra la sorella e la moglie.