Carolina Marconi, il messaggio dall’ospedale colpisce: tutti in lacrime

0
136

Carolina Marconi ha scritto un lungo post su Instagram direttamente dall’ospedale e i fan non hanno potuto fare altro che commuoversi.

Una donna forte, determinata e combattiva, che non si è mai fatta spaventare dalle avversità della vita, dove qualcun’altro si sarebbe lasciato prendere dal panico: questo e molto altro è la bellissima Carolina Marconi. La sua storia è stata simbolo di rinascita e forza, soprattutto per tutte le donne che stanno passando quello che ha attraversato lei, che tuttoggi combatte contro questo brutto male così spaventoso.

Ha sempre aggiornato i suoi fan e il suo pubblico sulle condizioni di salute, gli esami e tutte le sfide che ha dovuto affrontare durante questi anni di malattia. L’ultimo post che ha pubblicato direttamente dall’ospedale, ha davevro commosso tutti coloro che lo hanno letto. Ancora una volta, Carolina ha saputo cogliere le emozioni, le paure e le ansie di chi vive costantemente questo incubo, ma con il sorriso. Scopriamo di che si tratta.

Carolina Marconi torna a sorridere dall’ospedale

Un lunghissimo post per aggiornare tutti i fan preoccupati del suo stato di salute: questo ha fatto oggi Carolina Marconi che ha postato una foto che la ritrae bella sorridente come al solito, postare direttamente dall’ospedale dove si trovava per fare i controlli di routine. Per una persona che ha passato quello che ha passato Carolina però, i controlli di routine sono sempre un momento delicato, perché potrebbero avere esiti positivi ma anche molto negativi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CarolinaMarconi (@marconicarolina)

Questa volta, per fortuna, è andato tutto bene e Carolina ha espresso tutta la sua gioia per l’esito positivo della sua mammografia con un post molto emozionante: “Ieri ho sentito l’oncologo e fortunatamente è tutto ok... la tac perfetta così come la mammografia e le analisi. Beh, ho fatto un grido di gioia talmente forte che mi ha hanno sentito fino al nono piano.” Parole molto belle per descrivere la gioia di chi combatte ogni giorno.

Ma questi controlli sono comunque motivo di grande ansia e preoccupazione per lei, come ha specificato: “Il cuore mi batteva forte e le vampate acceleravano…certo che quando torni dalle vacanze ti riabitui alla normalità…è in quel momento forse capisci quanto è bello vivere di spensieratezza.”