Denise Pipitone, rivelazione dell’avvocato Frazzitta sulla nomade di Milano

12
946

Le ricerche della piccola Denise Pipitone continuano e adesso ci si sta concentrando sul video del 2004 di Felice Grieco

denise pipitone nomade milano

Sono oramai 17 anni che le ricerche per ritrovare la piccola Denise Pipitone vanno avanti, senza fermarsi mai. Qualche mese fa sembrava si fosse arrivati ad un ritrovamento con Olesya Rostova, la ragazza russa che somigliava a Piera Maggio e che si pensava potesse essere Denise. Sfortunatamente il test del DNA ha dato esito negativo: ancora un brutto colpo per la famiglia di Mazara del Vallo, che però continua a non arrendersi. Successivamente si è riaperta la strada dei nomadi. Infatti è stato posto nuovamente sotto analisi la testimonianza di Felice Grieco. L’uomo, nell’ottobre del 2004, disse essere a Milano per lavoro e quel giorno vide in stazione un gruppo di nomadi con una bambina che, secondo lui, avrebbe potuto essere Denise. Addirittura riuscì a fare dei filmati, senza farsi vedere.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Denise Pipitone, sfogo di Anna Corona: reazione durissima di Piera Maggio

denise pipitone

Il racconto di Felice Grieco sulla piccola Denise Pipitone e le nuove analisi sul video

La guardia giurata a quanto pare aveva provato a contattare le Forze dell’Ordine, che tuttavia non arrivarono in tempo. Nel video fatto dal signor Grieco, oltre alla bambina che viene chiama Danàs si vede anche una donna. Ora ci si sta concentrando sul cercare di scoprire l’identità di questa persona. Successivamente, nel gennaio del 2005 venne fatta una telefonata a Piero Pulizzi da un campo rom di Marsala. Dopo quella chiamata il campo venne ispezionato ma non si trovò nulla: venne solo scattata una foto alla donna che aveva telefonato.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Denise Pipitone, Barbara D’Urso attacca la mamma Piera Maggio

Stamani, 10 maggio, durante la puntata di Mattino Cinque, il programma in onda dal lunedì al venerdì dalle ore 8:40 alle 10:50, ha voluto approfondire l’argomento, mettendo anche a confronto la foto fatta alla donna del campo nomade di Marsala con quella del video di Milano. L’avvocato della famiglia Pipitone, Giacomo Frazzitta, durante la puntata ha affermato che si sta effettivamente cercando quella donna. “Non sappiamo se la bimba ripresa a Milano fosse Denise, ma è importante trovare la nomade che era con lei. Se la trovassimo almeno potremmo toglierci questo dubbio. Questa foto ha delle somiglianze importanti con la donna che accompagnava la piccola ripresa a Milano“.

denise pipitone

 

12 COMMENTS

  1. Hey There. I discovered your blog the use of msn. This
    is a really neatly written article. I’ll be sure to bookmark it and return to learn more of your helpful
    information. Thank you for the post. I’ll definitely comeback.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here