Dr Pimple Popper, spunta verità imbarazzante: quanto costa una visita e come funziona davvero

0
211

qDivenuta famosa come la dottoressa schiacciabrufoli, la protagonista del programma Dr Pimple Popper ormai è una celebrità nel mondo.

Tra le cose più stomachevoli condivise in rete nei primi anni del web ci sono anche i video di operazioni dermatologiche. Questi video mostrano in che modo i medici eliminano la formazione di palle di grasso, cisti e brufoli di dimensioni spropositate. Solitamente si tratta di un’incisione con bisturi che fa fuoriuscire fiumi di pus e sangue. Durante il processo il dermatologo preme la massa anomala per favorire la fuoriuscita del materiale che ne ha causato il rigonfiamento ed il tutto è difficile da sopportare se si ha uno stomaco debole.

dr pimple popperCon video sul web ha cominciato anche Sandra Lee, quella che in America e nel mondo occidentale è ormai conosciuta come Dr Pimple Popper o “Dottoressa Schiacciabrufoli”. La dermatologa ha cominciato a pubblicare video dei casi più importanti e anomali sul web allo scopo di fare pubblicità alla propria clinica privata in California, la Skin Physicians and Surgeons. Probabilmente nemmeno lei si sarebbe mai aspettata che quei video le avrebbero conferito una notorietà planetaria e le avrebbero permesso di diventare una celebrità televisiva.

Dr Pimple Popper, quanto costa una visita dalla “Dottoressa schiacciabrufoli”?

Eppure è andata così, l’emittente TLC le ha offerto uno spazio nel proprio palinsesto per una docu serie in cui presentare i casi più importanti e anomali che le capitano in clinica e mostrare al pubblico come li risolve. La trasmissione si chiama appunto Dr Pimple Popper e va in onda dal 2015 ininterrottamente. Le puntate del programma sono giunte dopo qualche anno anche in Italia su Real Time e presto il pubblico italiano potrà osservare le puntate della nuova stagione ogni mattina.

In una recente intervista Sandra Lee, la dottoressa protagonista della serie, ha spiegato che non ha voluto alcun compenso per registrare le puntate: “Io non vengo retribuita per la registrazione dello show, ma mi considero ugualmente molto fortunata ad avere la possibilità di mostrare in televisione il mio lavoro. Mi hanno offerto un programma in cui mostrassi come tratto alcuni casi dei miei pazienti, ed io ho risposto ‘Ok’ e i miei pazienti hanno iniziato ad aumentare, prova che la pubblicità televisiva paghi più di un salario mensile”.

Data la notorietà sua e della clinica si pensa che una visita dalla dottoressa Sandra Lee abbia un costo proibitivo, ma in realtà non è eccessivo. Una visita di routine costa 120 dollari (120,63 euro). Diverso il discorso per gli eventuali interventi, visto anche che il sistema sanitario americano ha costi proibitivi per chi non ha un’assicurazione sanitaria. C’è da dire, però, che con un lavoro l’assicurazione sanitaria è garantita e che in quel caso i costi sono coperti.