Dramma durante il corteo funebre della Regina, panico tra la folla: si ferma tutto

0
472

Attimi di tensione inaspettati durante il corteo funebre della Regina Elisabetta II, momenti di puro panico.

Il funerale della Regina Elisabetta II apparentemente dovrebbe essere un momento tranquillo e pacato, di raccolta serenità per stringersi tutti insieme nel lutto collettivo di un regno lasciato improvvisamente senza la sua regnante, che aveva accompagnato i suoi sudditi per gli scorsi 70 anni. Un momento anche per stringersi attorno alla famiglia reale, che ha perso un suo muro portante. Ma i piani sono stati decisamente altri.

Una notizia che sta facendo il giro della stampa inglese e che riguarda il panico totale scoppiato tra la folla del corteo funebre di Elisabetta, che ha visto attimi di vera tensione e dramma collettivo. La polizia è dovuta intervenire pesantemente per calmare la situazione, che rischiava di scaldarsi ancora di più. Ecco tutti i dettagli di quello che è successo.

Tensione e arresti durante il funerale della Regina

È finito in dramma il corteo funebre per commemorare la Regina Elisabetta II, morta los corso martedì all’età di 96 anni dopo un lungo regno durato oltre settant’anni che l’ha resa la regnante più longeva della storia del Regno Unito. Un funerale che è iniziato con tutte le intenzioni migliori, ma che è finito in un modo un po’ diverso da come tutti se lo erano immaginato. Che cosa è successo?

Un uomo ha deciso di rovinare tutto e di iniziare ad urlare contro Andrea, il principe, frasi sconnesse e violente, interrompendo il corteo che trasportava il feretro della Regina. Il tutto è accaduto lungo il Royal Mile di Edimburgo, mentre veniva trasportata la bara con il corpo della povera Elisabetta II. Proprio mentre passava il feretro, l’uomo si è messo ad urlare come un matto e la polizia è dovuta intervenire per calmare gli animi già abbastanza caldi.

Due persone nel pubblico lo hanno bloccato prima che potesse arrivare la polizia che poi lo ha prontamente fermato e arrestato per disturbo della quiete. A quanto riporta un portavoce di Police Scotland per Sky News, il disturbatore sarebbe un giovane uomo di 22 anni, arrestato alle ore 14.50 circa. Non è chiaro quali fossero le reali intenzioni dell’uomo e che cosa avesse da inveire contro il principe Andrea, ma quello che è certo è che è stato interrotto un corteo funebre di una persona così influente e amata da tutti i suoi sudditi e questo non è piaciuto alla maggior parte degli inglesi.

regina