Grace Kelly, spunta la tremenda verità sulla crisi matrimoniale con Ranieri: nessuno lo sapeva

0
437

Il matrimonio di Grace Kelly con Ranieri di Monaco è entrato in crisi dopo un inizio da sogno: ecco quali sono state le ragioni.

La storia d’amore tra Grace Kelly e Ranieri di Monaco è apparsa al mondo intero come una fiaba reale. La bellissima attrice americana abbandonava il sogno di celebrità ad Hollywood per inseguirne un altro: il sogno d’amore con un principe in carne ed ossa. Quella era inoltre la prima volta che un reale decideva di rompere le regole della monarchia, scegliendo come compagna una donna che non aveva origini nobiliari.

Grace KellyUn rapporto coniugale impreziosito dall’arrivo dei tre figli: Alberto, Carolina e Stephanié. Pare però che quell’idillio non fosse tale. Ad un certo punto è apparso evidente che la principessa di Monaco non fosse più felice come all’inizio. Si è parlato a lungo su quelle potrebbero essere state le ragioni di questa tristezza.

Tra le possibili ragioni si è parlato della noia per la vita monegasca, di dissidi coniugali con il marito, di problemi economici del principato e di una possibile liason con un attore di Hollywood. Tutte voci che alla fine non hanno trovato riscontro e che si sono spente quando la principessa è tragicamente morta in un incidente stradale nel 1984.

Grace Kelly, le vere ragioni della crisi con Ranieri di Monaco

La tesi della noia monegasca e quindi del desiderio di Grace di tornare a fare cinema è risultata per anni quella più credibile. Forse l’attrice inizialmente non pensava che le sarebbe stato imposto di rinunciare alla sua carriera e questo lo fa pensare il fatto che nel 1962 Grace aveva stipulato un accordo con Alfred Hitchcock per recitare in Marnie. Il regista era stato esplicito con la produzione, la protagonista del film doveva essere lei e pare che lei avesse già accettato l’offerta, decidendo di devolvere l’intero cachet, 630 milioni di lire, alla Croce Rossa monegasca.

A far saltere tutto pare sia stato il rigido protocollo del Principato di Monaco. Ipotesi plausibile, visto che dopo il matrimonio con Ranieri, tutti i film precedentemente fatti da Grace Kelly vennero banditi dal piccolo stato. Chiunque volesse guardarli, doveva andare all’estero. Insomma non è difficile pensare che l’imposizione alla lunga è diventata un motivo di sconforto per lei.

Tuttavia pare che il motivo che portò alla crisi coniugale fu un altro. Si vocifera che Grace Kelly ha scoperto una relazione focosa tra il marito e una dama di compagnia mora. Dopo aver scoperto la relazione, Grace decise di prendere distacco dal marito e di allontanarsi dalla vita di corte insieme ai figli. A quel punto la distanza era massima, ma pare che poi le ragioni di Stato portarono l’ex attrice a tornare sui suoi passi e a far rientrare la cosa.