Grey’s Anatomy, annuncio sconvolge il pubblico italiano: quando lo vedremo

0
377

I fan di Grey’s Anatomy dovranno ancora attendere per conoscere la decisione finale di Meredith: la messa in onda è stata rinviata ancora.

Il medical drama più seguito e longevo della storia televisiva sarà costretto a prendersi un’ulteriore pausa, lasciando così i fan costretti ad attendere un po’ prima di conoscere gli esiti di alcune trame ancora aperte. Grey’s Anatomy in questi due anni ha subito diversi ritardi ed interruzioni a causa della pandemia e, a differenza di quanto accaduto solitamente, le sue stagioni del serial televisivo sono state trasmesse a tranche nel corso dell’anno dalla ABC.

Quest’anno in realtà non ci sono stati particolari problemi con i lockdown e le chiusure forzate, ma il rigido protocollo anticovid ha costretto a girare le scene con tempistiche dilatate e dunque a ritardare la fine delle riprese. Giunti alla 15a puntata della 18a stagione, dunque, l’emittente che ne detiene i diritti di trasmissione negli Stati Uniti è stata costretta ad interrompere la messa in onda per consentire alla troupe di finire di girare la stagione. L’appuntamento con le cinque puntate rimanenti è dunque spostato a maggio, a partire da giovedì 5.

Grey’s Anatomy: ancora un’interruzione, nel momento clou della stagione

I telespettatori americani hanno lasciato i medici di Seattle in un momento topico. Meredith Grey ha già comunicato ai colleghi che continuerà la sua attività di chirurgo in Minnesota e dunque che lascerà definitivamente il GreySloan Memorial Ospital. Una decisione che ha lasciato tutti i telespettatori interdetti e che ha ovviamente creato dure reazioni in quelli che sono stati i colleghi della dottoressa durante tutta la sua carriera.

Tuttavia la fine della quindicesima puntata ha messo in dubbio la decisione di Meredith. Nella sedicesima puntata, in onda proprio giovedì 5 maggio, scopriremo se la dottoressa Grey avrà un ripensamento o se porterà avanti il suo intento di cambiare aria. L’ospedale sta attraversando un momento di forte crisi, causato dall’assenza di chirurghi e già questa emergenza potrebbe fare leva sul senso del dovere della protagonista.

Inoltre il malore della dottoressa Bailey e il malcontento manifestato dalla sorella potrebbero fare leva sui suoi sentimenti. Tutti questi fattori potrebbero indurla a cambiare idea, anche solo temporaneamente e a farla rimanere. Una scelta che in realtà potrebbe sembrare scontata ai telespettatori della serie, anche perché un’addio della protagonista sarebbe una scelta narrativa di rottura con tutto ciò che si è visto in 18 stagioni. Tuttavia non è detto che gli autori, per dare una svolta forte non abbiamo deciso che l’addio di Meredith fosse la scelta più sorprendente da mettere su schermo.