Il Paradiso delle Signore, Adelaide getta scompiglio: addio a Flora

0
144

L’inizio della settima stagione de Il Paradiso delle Signore è ricco di colpi di scena e conflitti: Adelaide fa fuori la rivale Flora.

La fine della passata stagione della soap di Rai Uno, Il Paradiso delle Signore, aveva gettato le basi per quella che si preannunciava una situazione esplosiva. Il triangolo amoroso tra Umberto, Adelaide e Flora si era infatti concluso con la nascita della relazione tra l’imprenditore e la giovane stilista. Colpita nell’orgoglio, la contessa ha sottratto le quote del Paradiso in possesso di Umberto ed è entrata in società con Vittorio.

 Paradiso delle SignoreSin dal primo momento era chiaro che la mossa fatta dalla contessa era finalizzata a rendere la vita di Flora un inferno e a vendicarsi di Umberto. Nelle prime puntate della nuova stagione, infatti, si vedranno i frutti di questo piano. Adelaide è entrata come uno tsunami nell’attività, rendendo la vita impossibile a tutte le veneri e generando un clima di tensione e rabbia che sta rovinando il lavoro e che mette in grossa difficoltà anche Vittorio e Marco.

La prima a scornarsi con Adelaide è stata Agnese, la quale si è stancata immediatamente dei modi della contessa ed ha rassegnato le dimissioni causando un grosso problema al Grande Magazzino. Dopo aver lasciato il lavoro, Agnese si sfoga con Armando, ma in quell’istante a casa Amato bussa Vittorio, il quale fa di tutto per convincerla a riprendere il posto che ha appena lasciato.

Il Paradiso delle Signore, Adelaide fa fuori Flora

Vittorio cerca di contrastare la contessa ed oltre il ritorno di Agnese accoglie in negozio anche la rientrante Maria, di ritorno da Roma. Il clima continua ad essere teso perché Adelaide non molla un colpo e Agnese continua ad affrontarla a viso aperto. La tensione non cesserà finché una delle due non deciderà di chinare il capo, dunque se ne vedranno delle belle per lungo tempo.

I continui litigi e i tormenti che sono costrette a subire le veneri fanno capire a Flora che il problema è lei e che Adelaide vuole renderle la vita difficile finché non sarà lei che deciderà di andarsene. Così, consapevole che il suo addio renderà la vita più semplice a tutti, rassegna le dimissioni. Umberto, però, non è d’accordo con la decisione della compagna e decide di mettersi in mezzo per permettere a Flora di riottenere il posto che si è guadagnato con il talento.

Umberto è consapevole che Adelaide ha impedito a Gloria di ottenere il permesso di libera uscita dal carcere a causa della contessa. Stefania qualche giorno prima le aveva chiesto la cortesia di mettere una buona parola per far sì che questa partecipasse alla festa di fidanzamento tra lei e Marco, ma questa ha fatto tutto il contrario.

L’imprenditore, dunque, va a casa di Adelaide e la minaccia di rivelare a Marco quello che ha fatto se non riammetterà Flora al Paradiso con il vecchio ruolo. La contessa è costretta a cedere al ricatto e Stefania, nonostante l’opposizione, riuscirà ad abbracciare la madre poco prima della festa di fidanzamento. Ottenuto il permesso, infatti, la donna parteciperà con gioia alla festa della figlia.