Ilaria D’Amico, la rivelazione inattesa: ecco perché non la vediamo più in tv

0
471

Da regina della Serie A a desaparecida, Ilaria D’Amico è scomparsa dai radar televisivi ormai da tempo: tornerà a condurre qualcosa?

Per anni Ilaria D’Amico è stata il punto di riferimento in ambito di conduzione sportiva. Grazie a Sky lei è stata una delle prime donne ad avere la piena conduzione di un programma che parlasse di calcio (più o meno nello stesso periodo Paola Ferrari è stata promossa a conduttrice di 90° minuto), dimostrando a tutti che la discriminazione esistita fino a quel momento non aveva ragione d’esistere (come tutte le altre forme di discriminazione). Dopo di lei sono emerse altre figure femminili di spicco nel mondo del calcio come Diletta Leotta e Giorgia Rossi.

Ilaria D'AmicoDopo tanti anni alla conduzione di Sky Calcio Show, la perdita dei diritti esclusivi della Serie A da parte della piattaforma digitale ha dato lo spunto ad Ilaria D’Amico per prendere una pausa dal mondo del calcio. La conduttrice ha sentito il bisogno di staccare la spina, definendosi stanca di parlare esclusivamente di calcio. Dopo aver riunito le idee ha manifestato il desiderio di condurre uno show che parlasse di attualità e di cronaca, ma per il momento l’occasione pare non si sia presentata.

Ilaria D’Amico tornerà a condurre un programma in televisione?

Un peccato che la storica conduttrice Sky sia ferma ai box da tutto questo tempo. Il suo talento e la sua preparazione sono fuori discussione, dunque non si capisce per quale ragione al momento non trovi un ingaggio. Una domanda che si è posta anche una lettrice del settimanale ‘Nuovo’, la quale nella rubrica di Maurizio Costanzo ha lodato la conduttrice e ha sottolineato che  l’avrebbe vista bene alla conduzione di un programma di cronaca.

Il conduttore televisivo concorda con la lettrice, ritiene che Ilaria D’amico abbia tutto per condurre qualsiasi programma televisivo e che sia una delle migliori conduttrici su piazza. Costanzo spiega che prendersi una pausa dal mondo della televisione è sacrosanto, ma spesso il mondo dello spettacolo va veloce e dimentica in fretta. La fase di stasi professionale che sta vivendo la D’Amico, dunque, per lui che conosce il funzionamento di questo mondo non è così strana.

Ciò nonostante lo storico conduttore aggiunge anche che il talento è qualcosa che in ambito televisivo non viene facilmente scordato: “Ha un bel piglio, proprietà di linguaggio, ottima presenza, grande cultura e una buona dose di ironia. Personalmente la trovo una delle conduttrici di maggior valore in circolazione“. Un attestato di stima quello di Maurizio, il quale si augura come la sua lettrice di poter rivedere Ilaria presto in tv.