Incidente al Mugello, Dupasquier in gravissime condizioni: cosa è successo

1
102

Il pilota 19enne Jason Dupasquier, svizzero, è rimasto coinvolto in un terribile incidente sulla pista del Mugello: i colleghi raccontano l’accaduto.

Il terribile incidente che ha sofferto il giovane Jason Dupasquier sulla pista del Mugello, all’uscita dell’Arrabbiata-2, è stato davvero impossibile da evitare. In quel tratto di pista, Spiega Maurizio De Santis di fanpage.it, la visuale è praticamente cieca e per i piloti Jeremy Alcoba e Ayumu Sasaki è stato impossibile evitare l’impatto con il ragazzo a terra. Le condizioni del pilota svizzero sono gravissime.

Mugello, Jason Dupasquier ricoverato in gravissime condizioni

Jason Dupasquier, pilota svizzero del team Prustel Gp, ha 19 anni. Dopo l’incidente il ragazzo è stato trasportato in elicottero all’Ospedale Careggi di Firenze, dove i medici hanno confermato una situazione drammatica. Purtroppo dopo essere caduto Dupasquier è rimasto sull’asfalto, costringendo i piloti dietro di lui ad effettuare una manovra d’emergenza. Nonostante i tentativi, però, è stato impossibile evitare il ragazzo: Sasaki (Red Bull KTM Tech3) ha preso in pieno la moto del giovane pilota, e questa è volata addosso a Dupasquier ferendolo gravemente.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Miroslav Klose, dramma per l’ex calciatore della Lazio: diagnosi terribile

Anche il pilota spagnolo Jeremy Alcoba è rimasto coinvolto nell’incidente; fortunatamente sia lui sia il giapponese Sasaki sono rimasti illesi, e sono riusciti ad abbandonare la pista senza bisogno di soccorsi. Alcoba ha raccontato ai giornalisti di Sky Sport: “Andavo a tutto gas. Mi sono accorto che Jason ha frenato di colpo e ho provato a sterzare sulla destra per evitarlo. Non ci sono riuscito, penso di averlo colpito all’altezza delle gambe”. Per il momento non si hanno ulteriori informazioni sulle condizioni del pilota svizzero.

 

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here