Luciano Pavarotti, la rivelazione della figlia Alice: “Papà avrebbe voluto che…”

1
829

Luciano Pavarotti è stato un gigante della lirica che non ha bisogno di presentazioni. Quasi nessuno però sa che tipo di padre sia stato. 

Non tutti sanno che Luciano Pavarotti ha avuto una figlia, Alice, la quale sta seguendo le sue orme – fatte le debite proporzioni e con tutte le differenze del caso – nel mondo dello spettacolo. A colloquio con il Corriere della Sera dopo la sua prima esperienza da conduttrice, accompagnata da Nek, in occasione del concerto per il 14° anniversario della scomparsa del gigante della lirica, la giovane ha offerto un ritratto inedito di Big Luciano.

Un ritratto privato di Luciano Pavarotti

Diciotto anni, appena diplomata al Liceo Classico, Alice Pavarotti sta per iniziare gli studi in Sviluppo e Cooperazione Internazionale. Alla carriera nel mondo dello spettacolo fino a pochissimo tempo fa non pensava minimamente: “Era lontanissima dalla mia vita fino a martedì! – confessa -. Ho studiato il copione per settimane. Mia madre era molto contenta, la serata le è piaciuta e immagino sia stata anche orgogliosa di me. Spero… Perché è la persona più speciale che io conosca, la donna più importante della mia vita, la migliore madre che potessi desiderare. Senza di lei non ce l’avrei fatta. L’anno scorso si è risposata con Alberto: è stato un matrimonio bellissimo. Penso che papà avrebbe voluto che fosse felice come è adesso”.

Leggi anche –> Anna Valle, il dramma della malattia cronica: “Dolori continui”

Leggi anche –> Anna Tatangelo innamoratissima di Livio: nozze in arrivo, l’annuncio

“Di papà ho preso il carattere – ha poi spiegato Alice Pavarotti  -, per l’aspetto penso di essere un bel mix tra loro, anche se probabilmente assomiglio di più a mio padre… Quando è mancato avevo quattro anni. Ho ricordi bellissimi e precisi e sono legati alla quotidianità: banalissimi pranzi o cene in famiglia, tanto affetto da entrambi i miei genitori, loro che mi tengono in braccio o noi che giochiamo. E poi le vacanze, per esempio quando andavamo alle Barbados, queste spiagge e tramonti spettacolari, e sempre, ancora, tanti momenti semplici e bellissimi”.

Papà Luciano oggi non è presente fisicamente, e Alice avrebbe voluto che lo fosse “in tanti traguardi importanti della mia vita, dall’esame di terza media alla maturità”, ma al tempo stesso – conclude – lo sente “sempre accanto a sé”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here