Paolo Bonolis, la lezione della figlia: “Mi ha cambiato la vita”

3
732

Nel corso di una diretta su Instagram con lasarabooks Paolo Bonolis ha raccontato una pagina inedita della vita privata. 

Paolo Bonolis è un conduttore che non ha bisogno di presentazioni. Ci sono aspetti della sua vita privata, però, di cui finora non aveva (quasi) mai parlato pubblicamente. Ha rimediato poco fa in una diretta su Instagram con “lasarabooks”.

La confessione a cuore aperto di Paolo Bonolis

Una volta tanto Paolo Bonolis non ha parlato della sua carriera televisiva, ma ha fatto un’importante confessione sulla figlia Silvia, la prima figlia avuta dall’attuale moglie Sonia Bruganelli, affetta da una patologia che comporta disturbi motori e del linguaggio.

“La sua nascita – ha spiegato il conduttore romano – mi ha cambiato la vita nel dare più sostanza alle cose che facevo, nel senso che ti rendi conto di quello che hai quando qualcuno non ce l’ha, ci sono problemi molto complessi e difficili che riducono i problemi di prima: ora abbiamo meno problemi”.

Leggi anche –> Avanti un altro, Paolo Bonolis fa cadere Laura Freddi: incidente in diretta

Bonolis ha poi affrontato il “caso” del monologo di Pio e Amadeo a Felicissima sera contro il politicamente corretto. E, pur senza entrare nel merito della scelta due comici pugliesi, sulla questione ha ammesso: “Per me non contano le parole ma le intenzioni che ci sono dietro, la stessa parola può essere detta in senso scherzoso o offensivo”. Insomma, tutto dipende da chi parla, e come.

Leggi anche –> Avanti un altro, lite tra Paolo Bonolis e Luca Laurenti: “Devi stare zitto”

Infine Bonolis ha voluto dire la sua sui social, sostenendo che bisogna utilizzarli per le finalità giuste, non certo per vivere dietro un schermo: “Se vivi tutto lì dentro anziché al di fuori ti comprometti molte competenze e molto gusto per la vita. Vuoi mettere potersi parlare occhi negli occhi? Se uno si abitua troppo a questi mesi perde la confidenza con gli esseri umani”.

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here