Reazione a Catena, finale con polemica: Marco Liorni sconvolto

0
554

Ieri al termine del popolare quiz show Reazione a Catena, il pubblico del programma si è lamentato per il comportamento di Marco Liorni.

Continua il successo di Marco Liorni e del suo Reazione a Catena: il programma estivo di Rai Uno, in onda ogni giorno poco prima del TG1, fa registrare quotidianamente ottimi ascolti e viene seguito da milioni di italiani. Il buon andamento del quiz show non è ormai una novità, tanto che il direttore del primo canale ha concesso a Liorni un mese in più di messa in onda prima ancora che l’edizione 2022 venisse trasmessa. Un gesto di fiducia che è stato prontamente ripagato dai risultati.

Reazione a CatenaIeri tuttavia, al termine della puntata c’è stata una coda polemica inaspettata. Il pubblico non ha gradito il comportamento del conduttore, ma nelle rimostranze degli spettatori c’è un errore di fondo. Quello che in realtà è stato ritenuto come un comportamento scorretto da parte del conduttore e degli autori del programma, in realtà è solo un grandissimo malinteso, ma procediamo con ordine.

Reazione a Catena: polemiche contro Marco Liorni ingiustificate, ecco per quale motivo

Le sfidanti di ieri erano tre ragazze palermitane che si fanno chiamare ‘Giusto in tempo’. Le giovani siciliane hanno dimostrato da subito un’ottima preparazione, ma anche intuito e affiatamento. Sin dalle prime battute si è intuito che le tre sfidanti avevano delle chance di diventare le nuove campionesse e la sensazione è stata confermata dal risultato finale: le ‘Giusto in tempo’ hanno battuto i campioni in carica e si sono laureate campionesse.

Giunge alla catena finale con 13.550 euro avevano a disposizione la prima parola “Misura” e dovevano indovinare cosa si celava nel secondo elemento che era “Co…e”. Non avendo idea di cosa potesse essere, hanno deciso di dimezzare il montepremi per ottenere il terzo elemento che era “Sigillo“. Le campionesse hanno provato ad indovinare indicando in “Corone” la risposta, ma hanno sbagliato in quanto la soluzione era “Contatore”. Oggi potranno riprovare, ma subito dopo la trasmissione il pubblico ha tuonato su Twitter contro Liorni ed il programma.

Secondo il pubblico, infatti, alle campionesse di giornata è stato concesso poco tempo per dare la soluzione, meno di quanto ne viene concesso di solito. E’ dunque sembrato iniquo il trattamento riservato alle concorrenti. In effetti il gioco finale di ieri è durato meno, ma solo per ragioni di palinsesto. Alla Rai serviva accelerare i tempi ieri ed in fase di montaggio -visto che si tratta di una trasmissione registrata – è stata tagliata qualche parte. Insomma le campionesse hanno avuto lo stesso tempo degli altri, solo che in onda non è stato mostrato.