Risparmiare a fine mese sulla bolletta dell’acqua: così è possibile

L’acqua è un bene prezioso e non andrebbe sprecato. Ecco qualche utile consiglio per limitare i consumi

Non è un caso che venga definita il “prezioso liquido”. E’ l’acqua. Non dobbiamo sprecarla, innanzitutto per far bene all’ambiente e al nostro pianeta. E poi, ovviamente, per non incappare in costi altissimi in bolletta. Ecco qualche trucco per non disperdere l’acqua e spendere un patrimonio.

Spreco acqua
L’acqua è un bene prezioso e non andrebbe sprecata – Trendingnews.it

L’acqua è un bene prezioso e non andrebbe sprecato. Innanzitutto per ragioni etiche e ambientali. Vi sono tante zone del mondo in cui avere disponibilità di acqua corrente è un vero e proprio lusso che hanno pochissime persone. Per cui noi che siamo nati nella parte “fortunata” del mondo non dovremmo abusarne.

Peraltro, le scorte idriche della Terra, come ogni cosa, non sono infinite. Non dobbiamo quindi pensare che avremo l’acqua per sempre. Soprattutto in questi tempi di cambiamenti climatici, che stanno alterando gli equilibri del mondo. Ecco, allora, qualche trucco per non disperdere l’acqua, far bene all’ambiente e risparmiare.

I trucchi per non disperdere l’acqua

Ci siamo fin qui soffermati sui (fondamentali) temi etici riguardanti la dispersione idrica. Ma non dobbiamo dimenticare, ritornando a cose ben più terrene, che l’acqua ha un costo. Per questo, se non vogliamo disperdere anche i nostri soldi, non dovremmo sprecarla. Ecco qualche utile consiglio.

Acqua
Come limitare gli sprechi d’acqua e risparmiare foto: Ansa – Trendingnews.it

Ci sono alcuni segreti, tanto di natura tecnica, quanto di abitudine che possono limitare gli sprechi di acqua. Innanzitutto, potrebbe essere utile applicare ai nostri rubinetti un riduttore di flusso. Quando apriamo l’acqua per lavare i denti o sciacquare qualcosa in cucina, la maggior parre del liquido si disperde. Così facendo potremo limitare un po’ il fenomeno. Ovviamente, così come per il consumo di elettricità, avere buoni elettrodomestici (lavatrice e lavastoviglie) aiuta l’ambiente e i risparmi. Scegliete solo quelli di classe A+. E per quanto riguarda i lavaggi, tanto di lavatrice, che di lavastoviglie, effettuateli solo a pieno carico.

Per quanto concerne le abitudini, invece, innanzitutto il consiglio più ovvio: tenete aperto il rubinetto solo per il tempo necessario. Frutta e verdura, poi, possono essere lavate in bacinella, anziché far scorrere per minuti e minuti l’acqua. Se avete un giardino o dovete lavare la vostra auto, poi, raccogliete l’acqua piovana e utilizzate quella. Infine, per il nostro igiene, meglio una doccia di un bagno, che consuma fino a quattro volte in più la quantità di acqua.

Impostazioni privacy