Risparmiare con il “trucco delle buste”: così si arriva fino a 5.000 euro

0
2888

Il “trucco delle buste” online ormai è diventato virale: il video che spiega come risparmiare fino a 5000 euro ormai è stato tradotto ed ha fatto il giro del mondo.

risparmiare trucco buste

Nato online con il nome di 100 Envelope Challenge (ovvero “sfida delle 100 buste”), questo metodo per risparmiare è rimbalzato sui social di chiunque, arrivando ad essere tradotto in quasi tutte le lingue. Ormai è impossibile stabilire con precisione chi sia stato il primo a idearlo e mettere la propria idea sul web: molte fonti, però, riportano come questo trucco sia stato creato da una madre per aiutare tutti coloro che vogliono risparmiare dei soldi.

Leggi anche ->

Per chi ha le ‘mani bucate’, quindi, questo video potrebbe risultare molto utile. La premessa è semplice: per iniziare basta avere delle buste (di quelle classiche che si userebbero per spedire le lettere) ed un pennarello. Ogni busta deve essere numerata da 1 a 100: preparato tutto, si può iniziare con la ‘sfida’ (che dovrebbe durare 25 settimane, ma che può anche essere portata avanti per tutto il tempo che si vuole).

Come mettere soldi da parte e risparmiare con il “trucco delle buste”

Due volta alla settimana, quindi, si dovranno estrarre completamente a caso due buste dalla pila creata inizialmente. A seconda del numero scritto sopra, poi, si dovrà inserire nell’involucro la cifra corrispondente in euro. Se sulla busta troveremo scritto 56, quindi, si dovranno inserire 56 euro. Se la busta ‘pescata’ sarà la numero 30 si dovranno invece infilare dentro 30 euro, e così via. Secondo i calcoli, se si seguono le regole, alla fine della venticinquesima settimana di questa sfida ci si ritroverà con circa 5.050 euro da parte. Mica male!

Leggi anche ->

Su Facebook il video è stato condiviso da una donna con il commento “Se vuoi comprare casa fra tre anni, così facendo potresti risparmiare 30.000 euro per dare un acconto”. Ovviamente, c’è anche chi ha fatto notare che non è tutto così semplice come potrebbe sembrare: “Ok, ma prima devi averceli quei soldi in più da poter mettere da parte”.