Roberta Capua distrutta durante Estate in diretta: la terribile notizia arriva in studio, pubblico sconvolto

0
884

Una Roberta Capua insolitamente cupa, triste e addolorata ha annunciato al pubblico di Estate in diretta su Rai 1 qualcosa di terribile: ecco le sue parole. 

“Apriamo con una brutta notizia”: così Roberta Capua ha esordito nello studio di Estate in diretta. La conduttrice ha introdotto la puntata con un caso raccapricciante di cronaca. “Purtroppo  – ha detto – oggi apriamo la nostra puntata con una brutta notizia che arriva da Bologna”.

roberta capua

La drammatica notizia raccontata da Roberta Capua

La nuova puntata del seguitissimo programma pomeridiano di Rai 1 ha dato ampio spazio in apertura all’omicidio di Alessandra Matteuzzi. Un fatto di cronaca agghiacciante che ancora una volta ha visto una donna perdere la vita per mano dell’uomo che aveva amato e del quale si era fidata.

“Ancora una volta una donna ha pagato con la vita la decisione di chiudere con il suo compagno” ha detto Roberta Capua con voce rotta dalla commozione. Quindi ha preso la parole il co-conduttore Gianluca Semprini, raccontando quanto accaduto ad Alessandra Matteuzzi.

A quanto pare la poveretta veniva continuamente perseguitata dal suo ex, giorno e notte, anche dopo averlo denunciato. L’idea di non poterla più controllare gli aveva dato alla testa. Ieri sera il tragico epilogo: l’uomo l’ha aspettata sotto casa per poi massacrarla con un martello e una panchina, lasciandola lì in fin di vita.

L’inviata del programma sul luogo del delitto ha riportato alcune significative testimonianze, tra cui quella della sorella della vittima, che era al telefono proprio con lei quando si è consumata la tragedia. “Lei era al telefono con la sorella perché non si sentiva sicura. Era terrorizzata dal poter incontrare Giovanni” ha spiegato la conduttrice di Estate in diretta al pubblico sconvolto di Rai 1.

Ai microfoni della trasmissione hanno parlato anche i vicini di Alessandra Matteuzzi, spiegando che l’uomo si aggirava continuamente sotto casa sua, per metterla sotto pressione. Dopo di che Semprini ha richiamato l’attenzione sull’aggravante della premeditazione che potrebbe essere contestata all’omicida. A quanto pare, infatti, l’uomo aveva aspettato la vittima già armato di martello. “E’ una storia particolare” ha infine chiosato il conduttore, facendo anche notare la differenza d’età tra i due protagonisti di questa drammatica vicenda.

“Un’aggressione davvero feroce, un’efferatezza spaventosa” è stato il commento dell’inviata del programma, lei pure scossa e turbata quanto i due conduttori, mentre ha raccontato in diretta la dinamica e mostrato la panchina usata dal killer, purtroppo solo l’ultimo di una lunghissima serie.