Speciale Chi l’ha visto del 13 luglio: la verità sconcertante sul professore scomparso

0
629

Questa sera andrà in onda su Rai Tre lo Speciale Chi L’ha visto?: scopriamo quali sono i casi che verranno trattati durante la trasmissione.

Nonostante la stagione televisiva 2021/2022 sia giunta al termine e praticamente su tutti i canali è stato lasciato spazio ad una programmazione estiva, principalmente composta da film, serie tv e programmi musicali, su Rai Tre non s’interrompe l’appuntamento con Chi l’ha visto. Come accaduto già lo scorso anno, a luglio ci saranno due puntate speciali, dedicate principalmente alla ricostruizione e agli approfondimenti su casi di cronaca ancora non risolti.

Speciale Chi l'ha vistoFederica Sciarelli in questi anni ha dimostrato di avere una forte dedizione per il lavoro che svolge insieme alla sua redazione a Chi l’ha visto?. Per la conduttrice non si tratta semplicemente di un programma, ma di un lavoro a tempo pieno, qualcosa che non può essere accantonata per le vacanze. Per certo la trasmissione fornisce un importante servizio pubblico per quelle famiglie che sono alla ricerca di un figlio o di un genitore scomparso. Inoltre il lavoro di inchiesta svolto negli ultimi anni è risultato spesso utile alla ricostruzione dei casi e all’individuazione di piste.

Speciale Chi l’ha visto?: cosa vedremo nella puntata in onda questa sera

Nella puntata di questa sera di Speciale Chi l’ha visto? si parlerà della scomparsa del professore di Economia Federico Caffè. Il caso verrà ricostruito attraverso i racconti dei suoi studenti, tra i quali in passato c’è stato anche l’attuale premier Mario Draghi. Stando alla ricostruzione ufficiale, il docente è uscito dalla sua casa di Roma un giorno di Aprile, lasciando i suoi effetti personali sul comodino, e da quel momento non è stato più visto. Stasera si cercherà di rispondere a due domande: com’è possibile che nessuno lo abbia più visto? Perché si è allontanato senza dire niente a nessuno?

Successivamente ci sarà spazio per il caso Sestina, la donna caduta dalle scale dopo una lite con il compagno. Stando alla ricostruzione sarebbe caduta da sola dalle scale e sarebbe successivamente morta a causa delle ferite riportate. Il fidanzato è stato accusato di omicidio e omissione di soccorso, ma successivamente è stato scagionato e a distanza di due anni dall’arresto è stato rimesso in libertà.

Basta guardare il profilo Instagram della trasmissione per rendersi conto che ci sarà spazio per tantissimi appelli riguardanti persone scomparse da qualche giorno, ma anche da anni come Jessica Lattuga. Ci sarà infine un approfondimento sul caso Adreaa. Pare che la giovane campionessa di tiro avesse paura che qualcuno potesse ucciderla e pare che venisse obbligata a fare da tester per droga e pasticche.