Tennis italiano sconvolto per Adriano Panatta: cosa è successo al campione romano

0
99

La leggenda del tennis italiano, Adriano Panatta, ha completamente perso le staffe su Instagram e non le ha mandate a dire: cosa è successo?

Il tennis mondiale in questi giorni sta celebrando la fine della carriera di uno dei più grandi se non del più grande tennista della storia. Re Roger Federer ha infatti deciso di ritirarsi dal circuito professionistico dopo aver incantato per anni il pubblico con colpi da vero e proprio fuoriclasse. Una decisione, quella del tennista svizzero, che fa male ai tanti appassionati della racchetta, ma che è anche comprensibile considerando che dallo scorso anno Federer non è più in grado di giocare con continuità né ai propri livelli a causa di problematiche fisiche.

Adriano PanattaPer chi lo ha visto primeggiare per anni e dare lezioni di stile e classe a due come Djokovic e Nadal era sicuramente brutto vederlo faticare. Roger ha spinto il più possibile per continuare a giocare lo sport che ama, ma alla fine si è dovuto arrendere alle problematiche fisiche che pare lo limitassero ormai da diverso tempo. Nonostante gli ultimi anni complicati, nessuno ha dimenticato di quanto fosse forte nel suo periodo d’oro e sebbene Djokovic e Nadal lo abbiano superato per numeri di successi personali non c’è nessuno al mondo che li ritenga migliori dello svizzero.

Adriano Panatta perde le staffe su Instagram: “Sei un co***one”

Tra i tanti che hanno tributato il proprio rispetto e i propri omaggi alla carriera di Federer nelle scorse ore c’è stato anche il più grande del tennis italiano: Adriano Panatta. La leggenda del nostro tennis ha commentato la notizia del ritiro scrivendo su Instagram: “Oggi non si è ritirato Roger Federer, si è ritirato IL TENNIS“. Un attestato di stima che è stato rovinato dal commento fuori luogo di tal Vincenzo, il quale ha scritto: “Classico msg di una persona anziana ;)”.

L’ex tennista non l’ha presa bene ed al commento dell’utente ha risposto con una stoccata degna dei suoi colpi in campo: “Io sarò anche anziano, ma tu chi sei? Un giovane co***one?“. Sorpreso dalla risposta di Panatta, l’utente cerca di far capire che il suo era un commento scherzoso: “E per fortuna ho messo il sorrisino eh, mannaggia a non saper usare i social cogliendo la palesissima ironia ;)”. Questa volta a rispondergli è un altro utente che gli consiglia di incassare il colpo: “Quindi mettere la faccina è mettere le mani avanti rimanendo impuniti dopo ogni pu**anata detta. lascia perdere”.

L’utente insultato da Panatta prova ancora una volta a difendere la sua posizione e far capire che il suo commento non voleva essere offensivo, senza riuscirci: “Se anziano è una pu**anata, sei messo malissimo eh”. E l’altro, quello che ha preso la posizione di Adriano Panatta gli fa capire che farebbe meglio ad accettare la sconfitta verbale: “Dai, ti ha sme**ato e quindi ora dici che era ironia. Stacci”.