Ulisse Il Piacere della scoperta, anticipazioni 30 aprile: Alberto Angela sconvolge tutti

0
344

Torna questa sera su Rai Uno il programma culturale di Alberto Angela: Ulisse – Il Piacere della scoperta. Ecco dove ci condurra questa volta.

Il successo di ‘Ulisse – Il Piacere della scoperta‘ è legato alla formula scelta da Alberto Angela. Il programma non è solo un viaggio alla scoperta di monumenti e palazzi storici, ma un vero e proprio viaggio nella storia. Il conduttore sceglie infatti una serie di luoghi iconici di una zona del mondo per raccontare un periodo storico, non solo dal punto di vista politico ma anche e soprattutto da un punto di vista sociale e artistico.

D’altronde la storia dell’arte è strettamente collegata alla storia della civiltà e della società e ne rappresenta in un certo senso il manifesto più evidente. Qui in Italia siamo ricchi di esempi di questo tipo e quello principe è rappresentato da Roma. La Capitale ha al suo interno i segni della storia, le evoluzioni che hanno interessato la società dai tempi della Repubblica dell’Antica Roma sino al periodo del potere temporale del papato.

UlisseGli edifici, i monumenti, i dipinti, le statue, le fontane e la strutturazione urbanistica ci offrono una mappa del periodo storico a cui appartengono e partendo da ogni singola opera d’arte o architettonica si può raccontare uno spaccato della società in cui questa è stata costruita. Le note sociali e antropologiche d’altronde danno colore alla storia, la rendono meno didascalica e più viva, e aiutano a comprendere in che modo ha influito nell’evoluzione della nostra società.

Ulisse – Il Piacere della Scoperta: oggi assisteremo alla ricostruzione della Belle Epoque

Nella puntata che andrà in onda questa sera su Rai Uno, Alberto Angela ci porta a Parigi e ci racconta della Belle Epoque, quell’epoca storica all’inizio del Novecento in cui la Francia intera era il Paese a cui guardare in fatto di innovazione e arte. Si parte dai Fratelli Lumière, dall’invenzione del cinematografo e della nascita del cinema. Ospite speciale per questa parte della trasmissione sarà Catherine Denueve, considerata ad oggi una delle più grandi attrici della storia.

Angela si soffermerà poi sull’arte più in generale, parlando della nascita del movimento impressionista e dei suoi artisti più illustri: Edgar Degas, Pierre-Auguste Renoir, Claude MonetGustave Caillebotte e Camille Pissaro. Uno sguardo più approfondito verrà dato alle opere e alla vita di Paul Durand- Ruel, artista che verrà interpretato per l’occasione dall’attore italiano Giulio Scarpati.

Passando ad alcuni iconici edifici di Parigi, Alberto Angela illustrerà l’opera urbanistica portata avanti da Napoleone e George Haussmann. Il condottiero francese voleva che la Capitale rispecchiasse la “Grandeur” dell’impero da lui costruito e per dare visivamente questa sensazione c’era bisogno di ridisegnare Parigi. In quel periodo infatti vennero abbattuti gli edifici medievali per costruire i Boulevard che tutt’oggi sono emblema della città.

Ci sarà ampio spazio anche per il Museo D’Orsay e le opere al suo interno, per il Moulin Rouge, per L’Operà Garnier e per Le Petite Palace. Tutte strutture che hanno avuto un ruolo fondamentale nell’epoca che ha preceduto le Guerre Mondiali e che servivano a distrarre i cittadini dalla crescente instabilità politica dell’epoca con spettacoli e leggerezza.