Un posto al sole, l’attore furioso rompe il silenzio: pubblico sconvolto

0
518

L’attore Giorgio Borghetti, Fabrizio di Un posto al sole, ha difeso la soap dalle critiche emerse in questi giorni sul web.

La soap di Rai Tre, Un posto al sole, rimane uno dei programmi più amati e seguiti dagli italiani. Lo sceneggiato ambientato a Napoli è un vero e proprio successo, non solo per gli ascolti ma anche perché negli anni è diventato un vero e proprio simbolo della televisione italiana, un punto di arrivo per tanti attori che sono a inizio carriera e vogliono consacrarsi nel mondo della televisione e del cinema. Dal set di Un posto al sole sono passati tanti attori oggi famosi e non vi è dubbio che la soap possa essere un trampolino di lancio importante.

giorgio borghettiCiò nonostante c’è chi considera ancora oggi Un posto al sole un prodotto televisivo di qualità inferiore, una produzione non di primissimo livello. Sull’argomento si è espresso ultimamente l’attore Giorgio Borghetti, il quale nella serie interpreta l’amatissimo Fabrizio da tre anni e da quel momento è stabilmente uno dei personaggi più amati della soap più longeva della televisione italiana.

Un posto al sole, Giorgio Borghetti replica a chi lo ritiene un prodotto di serie b

Intervistato dalla rivista ‘Intimità‘, Giorgio Borghetti risponde in questo modo a chi ritiene che Un posto al sole sia un prodotto di scarsa qualità: ” Sono orgoglioso di far parte di un progetto come questa soap, la più longeva in assoluto in Italia. Non concordo affatto con chi considera le soap un prodotto di Serie B, tanto è vero che in passato ho preso parte anche ad altre serie”.

L’attore è molto soddisfatto anche del ruolo che gli è stato dato. Il personaggio di Fabrizio gli piace molto, anche perché gli permette di uscire completamente dalla sua zona di confort e diventare un’altra persona. Per un attore, infatti, non c’è nulla di meglio di poter interpretare una personalità completamente differente dalla propria: “Ci unisce solo la dedizione e l’impegno nel lavoro, fortunatamente non possiedo la sua irascibilità, debolezza che l’ha portato ad affogare nell’alcol o i suoi scatti di violenza”.

Nell’intervista c’è stato spazio anche per l’intimità dell’attore e su questo aspetto della propria vita Giorgio è stato decisamente più vago. Sebbene abbia ammesso che in questo periodo nella sua vita si è aperto uno spiraglio per l’amore, ha anche chiarito che al momento non riesce a definirsi innamorato. Questo perché, sebbene si trovi bene con la persona che frequenta in questo momento, la vita gli ha insegnato che l’amore è qualcosa che va coltivato col tempo, giorno dopo giorno.