Vite al Limite, James Bedard: una storia d’amore strappa lacrime

0
427

Protagonista della penultima stagione di Vite al Limite, James Bedard ha conquistato il pubblico per l’amore mostrato per la fidanzata.

Nell’ultimo decennio abbiamo assistito a centinaia di storie nel programma Vite al Limite. I protagonisti sono sempre persone che hanno avuto qualche problema a gestire la propria vita e che per superare ansia e difficoltà si sono rifugiate nel cibo. A volte si tratta di traumi infantili causati da comportamenti errati dei genitori, problemi familiari, violenze (anche sessuali) subite da parte di parenti o sconosciuti.

Insomma i protagonisti di questa trasmissione amatissima sono persone che nella maggior parte dei casi hanno un passato e un’infanzia drammatiche e che hanno sviluppato la dipendenza da cibo proprio come scudo psicologico contro i traumi vissuti. Questa però non è la storia di James Bedard, 38enne di New York con il sogno di diventare uno producer musicale e di trasferirsi in Florida con la sua ragazza. Il giovane non ha un passato traumatico, ma sogna in ogni caso di poter prendere in mano la sua vita per viverla intensamente insieme alla sua fidanzata.

Vite al limite, il percorso di James Bedard commuove tutti

Quando James ha deciso di rivolgersi al programma del dottor Nowzaradan il suo perso era giunto fino alla soglia massima di 283 chili. Il musicista americano si era reso conto che ormai era diventato un peso per la sua fidanzata e che era totalmente dipendente dalle sue cure. A quel punto ha deciso di tornare a New York, città in cui la sua famiglia d’origine lo avrebbe potuto aiutare e dunque non sarebbe stato un peso esclusivamente per la sua ragazza.

Una volta tornato indietro, James ha deciso di contattare la clinica texana per farsi aiutare nel percorso di dimagrimento. Convinto che l’aiuto fornito gli avrebbe permesso di perdere peso e riprendere in mano la propria vita e dunque il proprio sogno di diventare un producer musicale, il ragazzo si è messo a disposizione e in un anno ha perso 54 chili.

Un gran risultato, ma ancora insufficiente per ottenere l’operazione di bendaggio gastrico che gli serve per ottenere un peso ottimale. In questi mesi ha continuato a seguire lo stile di vita che gli è stato suggerito dalla clinica ed ha perso ulteriore peso, tuttavia non si sa ancora se questo è stato sufficiente a raggiungere il suo obbiettivo e se ha potuto ricevere l’operazione che gli necessita.

Ciò che è emerso chiaramente dalla puntata che lo ha visto protagonista è che James sta facendo tutto per amore della sua ragazza e che questo gli dà una determinazione fuori dal comune. Riuscirà l’amore a salvare il musicista da una vita di sofferenza e dipendenza? Il mondo intero spera nel lieto fine e se ci sarà lo potrà vedere sicuramente a Vite al Limite.