Vite al Limite, Nathan e il dramma durante le riprese: tragedia senza fine

0
189

Nathan Prater è giunto a Vite al Limite non solo per dimagrire, ma anche per salvare un matrimonio in piena crisi, ci sarà riuscito?

La trasmissione americana ‘Vite al Limite‘ mostra le vite drammatiche di persone che per scelte errate, infanzie difficili e eventi drammatici hanno sviluppato una dipendenza da cibo che li ha portato ad un’obesità grave e al rischio concreto di poter morire molto giovani. Si tratta di storie che hanno dunque un grosso impatto emotivo per chiunque le ascolti e che per questa ragione portano il pubblico ad interessarsi dei risvolti successivi alla partecipazione del reality.

Nathan PraterNella seconda puntata della decima stagione del programma, trasmessa in Italia a febbraio 2022, abbiamo assistito alla storia di Nathan Prater, un ragazzo giunto a pesare 272 chili che ha chiesto al Dottor Nowzaradan una mano non solo per dimagrire, ma anche per salvare il suo matrimonio. Insieme a lui, infatti, è giunta a Houston anche la moglie Amber, anche lei afflitta da un’obesità grave (all’inizio del percorso pesava 223 chili).

Vite al Limite, Nathan Prater è riuscito a salvare il suo matrimonio

Al primo colloquio con il Dottor Nowzaradan, la coppia ha ammesso che l’obesità ha influito negativamente sul loro matrimonio, rendendoli incapaci di avere una vita attiva e dunque di riuscire ad avere intimità. Una problematica che con il passare del tempo li ha condotti a vivere un periodo di forte crisi coniugale oltre che personale. Proprio quando hanno capito che quello stile di vita non stava solo mettendo a rischio la loro vita e le loro relazioni sociali, ma anche il loro rapporto, entrambi si sono decisi a porre rimedio alla situazione.

Il pubblico americano si è immedesimato molto nella storia di Nathan Prater e l’ha seguita con grande interesse. La spinta emotiva data dal supporto recirpoco che i due coniugi si sono dati nel corso dei mesi vissuti in clinica è stata fondamentale ed ha condotto ad ottimi risultati. Alla fine del percorso nella clinica, infatti, Nathan aveva perso 53 chili, l’obiettivo che il medico aveva fissato per porter operare. Medesimo risultato anche per Amber, anche lei come il marito in grado di dare una svolta alla propria vita.

Una volta usciti dal programma, come molti altri protagonisti della trasmissione, Amber e Nathan hanno condiviso sui social i risultati della loro nuova vita, mostrando come anche fuori dalla clinica abbiano continuato il programma di alimentazione e allenamento appresi durante il percorso fatto. Dell’attuale stato di salute ha beneficiato anche il matrimonio, la coppia sembra più affiatata che mai.