Al Bano, le sue donne nella stessa casa: cosa è successo davvero tra Romina e Loredana

0
288

Avete mai visto la dimora da sogno di Al Bano Carrisi: le Tenute di cui va tanto fiero il cantante sono un angolo di paradiso.

Se avete familiarità con Al Bano, di certo avrete sentito parlare delle sue Tenute site a Cellino San Marco, località ad un passo dal bellissimo Salento, zona turistica della Puglia che negli ultimi anni ha avuto un boom di turismo. Il cantante parla spesso e con orgoglio della sua dimora, poiché è frutto di duro lavoro, iniziato prima ancora che ottenesse il successo e costruito in decenni per diventare qualcosa di più di una semplice casa in cui abitare.

al banoDi certo avrete sentito degli ettari di terreno coltivabile. Al Bano non ha mai nascosto il suo amore per la terra e il lavoro nei campi, attività che svolgeva prima di quel viaggio a Milano che gli ha permesso di diventare uno dei cantanti più famosi al mondo e che ha continuato anche dopo aver raggiunto il successo. Se il terreno coltivabile rimane uno dei punti nevralgici della struttura, negli anni le Tenute sono state modificate e curate per ospitare al suo interno ristoranti, hotel, piscina e centro benessere, che hanno reso la dimora del cantante un vero e proprio luogo di villeggiatura e vacanza di lusso.

Ma non è finita, poiché all’interno della tenuta c’è anche un’enoteca, vigneti, frutteti, un bar, due piazze, e chiaramente il fiore all’occhiello dell’attività imprenditoriale dell’artista: la cantina. Sì perché negli ultimi anni l’attività principale del cantante quando non è in televisione o in tour è proprio quella di curare e commercializzare i vini prodotti dalla sua terra.

La villa di Al Bano

Finora abbiamo parlato di come l’artista negli anni ha fatto evolvere le sue proprietà terriere per rendere le Tenute Al Bano un vero e proprio angolo di Paradiso nel suo paese natale, ma ovviamente all’interno di questo immenso spazio immerso nel verde c’è una zona riservata alla sua famiglia, un’immensa villa con giardino e piscina personale, uno spazio in cui la pietra tipica della zona si fonde con il verde e le costruzioni in legno.

Parlando dell’interno, la villa ha una cucina in muratura che richiama lo stile di inizi novecento, un salone ai piedi di una splendida scala in legno che è impreziosito da un camino in pietra, un intero piano adibito a living room open space con ampie vetrate che danno sul giardino circostante e sul vigneto e arredato con fini oggetti di design. Un vero e proprio angolo di paradiso all’interno di una tenuta da sogno che possiede tutti i confort nonostante tutto intorno sia stato strutturato per il lavoro dei suoi dipendenti.

Conoscendo l’ampiezza delle tenute e la quantità di camere e alloggi di cui dispone, risulta più semplice capire il perché durante il lockdown del 2020 il cantante abbia voluto che tutta la sua famiglia, compresa l’ex moglie Romina Power, stesse nelle sue Tenute. Con tutto quel verde, i sentieri, i boschetti e le aree a disposizione, infatti, potevano stare tutti nello stesso luogo, al sicuro dal contagio, e vivere una vita completamente separata. Risulta ancora più evidente inoltre quanto i media avessero ricamato sulla presenza di Romina in quel momento.