Alberto di Monaco, l’addio al trono è imminente: annuncio spiazza tutti

0
534

Alberto di Monaco ritiene che tutte le indiscrezioni uscite in questi mesi siano frutto di un piano per screditarlo e indebolirlo.

Il Principe di Monaco Alberto sta vivendo un periodo particolarmente difficile dal punto di vista mediatico. Da quasi un anno è al centro dell’attenzione dei media di tutto il mondo per le vicissitudini che riguardano la moglie. Sappiamo che Charlene è stata male, che ha subito varie operazioni e che ancora oggi è in fase di riabilitazione. Tuttavia non si sono mai fermate le voci riguardanti una presunta crisi coniugale, a cui si è aggiunta da qualche tempo quella sul presunto divorzio in corso.

Alberto principeLa consorte del principe reggente dovrebbe trovarsi in questo momento a Monaco, ma nessuno, a parte la sua famiglia, l’ha vista. Per tale ragione si pensa che possa risiedere in questo momento in un luogo differente da Palazzo Grimaldi: c’è chi ritiene che si trovia a Roc Agel, residenza estiva della famiglia reale amatissima da Grace Kelly, chi invece che sia fuggita a Nizza, in Corsica o addirittura in Svizzera.

La famiglia Grimaldi non ha voluto commentare queste ultime indiscrezioni. Alberto non ha intenzione di parlare ulteriormente per smentire quanto si dice, anzi ritiene che tutto questo sia frutto di un piano ben preciso per screditarlo agli occhi dei sudditi e del mondo. Ciò che porrà fine alle voci sarà l’apparizione pubblica di Charlene, ma prima di allora le voci continueranno a girare incontrollate.

Alberto di Monaco: lo scandalo immobiliare che coinvolge il suo entourage

Come se tutto questo non bastasse, in uno degli ultimi numeri di Le Monde è uscito un dossier su un presunto scandalo immobiliare che vede coinvolti quattro uomini di fiducia del principe. Il quotidiano francese riporta quanto si è verificato nei mesi scorsi. A fare partire i sospetti sulla speculazione immobiliare è stato un video comparso su YouTube in estate.

Da solo quel video poteva costituire un attacco immotivato al principato, ma con il passare delle settimane sono apparsi vari siti nei quali venivano condivise notizie e documenti a sostegno di quella tesi inizialmente condivisa nel video. Le accuse pesantissime riguardano i quattro uomini più vicini ad Alberto: Therry Lacoste, avvocato del principe, Didier Linotte, il presidente della Corte Suprema di Monaco, il capo di gabinetto Laurent Anselmi e il commercialista e amministratore delle proprietà del sovrano Claude Palmero.

Alberto ritiene che queste pesanti accuse siano l’ennesima dimostrazione che qualcuno voglia fargli perdere credibilità per sottrargli il trono del Principato. A suo avviso sia lo scandalo immobiliare che le continue voci sulla moglie sono frutto di una macchinazione ben precisa, orchestrata per metterlo in cattiva luce e farlo sembrare debole e isolato.