Alberto Matano, appello strugente in diretta tv: tutti commossi

0
177

Alberto Matano ha chiuso la puntata odierna de La Vita in diretta con uno struggente e accorato appello che ha commosso tutti.

Quella che si è conclusa oggi pomeriggio è stata una grande settimana per Alberto Matano e la sua Vita in Diretta. Il programma pomeridiano di Rai Uno ha battuto costantemente la concorrenza, anche se nella giornata di oggi la differenza si è assottigliata. Lo share della trasmissione di matano è sceso al 18,39%, mentre quello di Barbara D’urso ha fatto registrare il 16,08%. La leadership degli ascolti è comunque rimasta salda nelle mani di Matano e del suo programma.

alberto matanoChe La Vita in Diretta sia diventato un programma di punta della programmazione Rai lo dimostra il fatto che il direttore Stefano Coletta affida a Matano la promozione di tutti gli altri programmi, specie quelli serali. E’ stato così anche questa settimana, in cui si è dato grande spazio all’Eurovision Song Contest in onda proprio sulla Rai e trasmesso in questo 2022 proprio dall’Italia. Questa settimana è stata importante anche per un’altra iniziativa che la Rai e La Vita in Diretta hanno deciso di sposare e promuovere: CasAmica Onlus.

Alberto Matano chiude la diretta con un’accorato appello

Chiuso il collegamento con il direttore di Rai Uno e poco prima di dare la linea al collega Flavio Insinna, Alberto Matano ha riservato qualche momento proprio all’iniziativa benefica che avrà termine domenica 15 maggio. Il conduttore ha esordito in modo confidenziale, ricordando agli spettatori che il venerdì c’è un momento proprio dedicato alla beneficenza: “Vi devo dire… il venerdì, come sapete, a fine puntata c’è sempre un messaggio a cui tengo moltissimo”.

La premessa serve ad introdurre un accorato appello in favore di quelle famiglie che sono costrette a lasciare la propria casa per stare accanto ai figli o ai parenti che per ricevere le cure cambiano città. La Onlus, infatti, si occupa proprio di offrire un alloggio a queste persone in un momento di assoluto bisogno, permettendo loro di sostentarsi anche se si trovano distanti dalle loro abitazioni e per tale ragione non possono continuare a lavorare.

L’appello di Matano continua invitando i suoi spettatori ad aprire il cuore a chi ha bisogno: “Sosteniamo la campagna CasAmica onlus per offrire una casa e del calore a chi, insieme ai propri cari, deve purtroppo affrontare delle cure lontano dal luogo in cui vive”, e si conclude con una considerazione: “Lo dico sempre, basta un piccolo gesto per fare la differenza. Aiutiamo chi ha meno di noi”.