Alessio Boni, i due suicidi che gli hanno stravolto la vita per sempre

0
1753

L’amato attore italiano Alessio Boni ha raccontato in un’intervista di aver vissuto da testimone diretto a due eventi tragici.

Attore di teatro, televisione e cinema, Alessio Boni è uno dei personaggi più amati dal pubblico italiano. Vederlo recitare è uno spettacolo, l’attore è veramente dotato e riesce a restituire sensazioni profonde sia con il linguaggio del corpo che con l’espressività e l’intonazione. Si vede insomma che è figlio di una scuola attoriale italiana, quella del teatro, che ancora non ha rivali nella formazione degli interpreti.

Il grande pubblico lo ha conosciuto meglio nel 2019, quando Alessio ha prestato il volto al severo insegnante del conservatorio visto nella fiction di successo La Compagnia del Cigno. In quel ruolo in cui si mostra inflessibile e burbero, l’interprete è riuscito a far trasparire tutte le sfumature di una personalità complessa, di un uomo tormentato dal dolore e dai propri errori.

In attesa di tornare in televisione con la nuova stagione della fiction, Alessio Boni quest’oggi sarà ospite di Silvia Toffanin a Verissimo. L’attore è già stato ospite della trasmissione lo scorso anno, in occasione della presentazione del suo libro Mordere la nebbia. Si tratta di un libro biografico, sebbene all’interno non si parli espressamente della sua vita, infatti, ciò che si va a leggere è frutto di esperienze forti a cui ha assistito.

Leggi anche ->Amici 21, scontro furioso tra Todaro e la Celentano: finisce malissimo

Alessio Boni, il racconto drammatico a Verissimo: “Ho assistito a due suicidi”

La prima parte del testo è molto esistenziale, ci accompagna a considerare la caducità della vita, a riflettere su quanto siamo fortunati senza nemmeno accorgercene e come questa fortuna ci possa essere portata via in un attimo. La riflessione su questo aspetto mai troppo dibattuto prende spunto da due eventi che gli hanno segnato la vita: “Ho assistito a due suicidi: uno si è buttato e uno si è tagliato le vene. Uno è arrivato durante un set, un altro quando andavano male le cose a casa”.

Leggi anche ->Don Matteo, la triste rivelazione di Terence Hill: pubblico sconvolto

Durante l’intervista, dopo aver raccontato questi tragici avvenimenti, Alessio Boni ha detto a Silvia Toffanin: “In quelle occasioni ti rendi conto di nulla in un secondo. Come ci vuole un niente per togliere quella preziosità”. L’attore dà molta importanza alla vita e sa che l’essenza della stessa è la genitorialità, il mettere al mondo un erede che la porti avanti, per questo è un padre molto presente e non vuole perdersi nulla della crescita del suo Lorenzo: “Non voglio perdermi nemmeno un istante delle sue variazioni del volto”.