Ambra Angiolini, il dramma nascosto per anni emerge solo ora: tutti senza parole

0
830

C’è un lato poco conosciuto e per molti versi insospettabile di Ambra Angiolini, l’eterna ragazza di Non è la Rai. E’ lei stessa a svelarlo in una nuova intervista. 

“In aereo do il meglio di me…”: così esordisce Ambra Angiolini in una nuova intervista a Vanity Fair, anticipata in un video sulla pagina Instagram ufficiale della stessa rivista. “Abbiamo sfidato la protagonista della nostra cover @ambraofficial a risponder a 18 domande in 128 secondi. Ecco un estratto della sua intervista: trovate il video intero sul nostro canale YouTube!”, si legge nel post della rivista. Ecco un assaggio della ghiotta chiacchierata.

ambra

La confessione inedita di Ambra Angiolini

“Credo che prima o poi vincerò un Oscar per l’attacco di panico migliore della storia degli attacchi di panico. Di solito abbraccio gli steward, le hostess… Faccio delle scene pazzesche durante la crociera, poi, durante l’atterraggio, chiedo perdono, scusa in continuazione ed esco tutta mesta mesta con la testa bassa”.

“Una volta qui a Linate abbiamo visto una scena EPICA con Ambra! Uno le si avvicina e le fa ‘Ma tu sei Paola Cortellesi!!!!!’ 😃😃😃😃😃 ehm … NO! 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂”, chiosa un fan, a conferma della veridicità di quanto scritto dall’ex protagonista di Non è la Rai.

Risate a parte, già in una vecchia intervista alla stessa testata Ambra aveva rivelato un aspetto problematico del suo carattere: “Quando ero bambina, in quinta elementare, avevo un diario titolato Cenerentola in cui scrivevo che la cosa che volevo fare da grande era la mamma. A 14 anni, quando ovviamente non capitò, mi sembrava strano. A 18, dopo Non è la Rai, non essere madre mi fece scoprire per la prima volta il volto della depressione”.

Ma torniamo al video su Instagram. “Le complicazioni nel mio lavoro sono tante – aggiunge subito dopo Ambra -. Diciamo che quella che forse ti manda più in crisi è quando ti fai attaccare molto dai giudizi degli altri”. Ma ecco che arriva subito un fan a consolarla, scrivendo in un commento: “Ma chi giudica sbaglia perciò nn te la devi prendere, peggio per loro poveretti”.

“La gente quando mi riconosce per strada – spiega sempre Ambra Angiolini – dice più o meno: ‘Ma… aspetta… tu sei… no, dai… oddio, lo so, ma certo che so come… tu sei Alba… dai, quella che cantava Ti Pretendo… No…”. Morale: “Sono un incrocio tra la Parietti e Raf”, sintetizza l’ex compagna di Max Allegri.