Amici, Alessandra Celentano esagera: “Non mi piaci perché sei grossa”

17
458

Durante la puntata di Amici di Maria De Filippi l’insegnate Alessandra Celentano c’è andata veramente giù pesante con una delle allieve

Oramai sono molti anni che Alessandra Celentano fa parte del corpo d’insegnamento di Amici, il programma condotto da Maria De Filippi e che ogni anno forgia nuovi talenti. Tra tutti i professori presenti nel programma, l’insegnate di ballo è sempre stata forse la più severa presente. E nonostante si sia abbastanza abituati ai suoi commenti taglienti e schietti, ha recentemente superato ogni limite con una studentessa. Stiamo parlando di Serena Carella, allieva di ballo, la quale è stata quasi bullizzata verbalmente dalla Celentano. Il pubblico è rimasto a bocca aperta dopo questo commento e anche la conduttrice non sembrava sapere cosa dire.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Carmen Russo in crisi al GF Vip, le parole del marito commuovono tutti

Le dure parole di Alessandra Celentano ad Amici

Serena Carella non ha mai fatto grandemente impazzire Alessandra Celentano, anzi. L’allieva di Raimondo Todaro non è mai granché piaciuta all’insegnante, la quale ha sempre avuto da ridire su di lei. L’argomento maggiormente ricorrente nelle critiche della maestra di danza classica c’è il fatto che, secondo lei, Serena abbia dei chili in più. Sebbene oggi si sia sdoganato il fatto che un corpo non conforme ad uno standard assegnato possa comunque andare bene, la Celentano rimane della sua idea e questa volta potrebbe aver detto una parola di troppo.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Carmen Russo in crisi al GF Vip, le parole del marito commuovono tutti

L’insegnate di Amici questa volta ha varcato la linea e ha lasciato tutti senza parole. “Il tuo problema è a livello di fisico, di doti e di linee. A me il tuo fisico non piace perché sei grossa, sei tanta. Non c’è altro modo di dire“. Una frase di questo tipo è stata inaccettabile per praticamente tutti in studio, e Maria De Filippi ha provato a fare da mediatrice per stemperare le acque. Il primo a prendere le difese di Serena è stato, logicamente, lo stesso Raimondo Todaro, il quale ha affermato: “Non devi giudicarla da ferma ma in movimento. Lei fa tutto, mettitelo in testa. Sennò vai a giudicare a Miss Italia“. Questo a ennesima riprova del fatto che ogni tipo di corpo può andare bene per svolgere determinati compiti, se ben allenato.

17 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here