Antonella Clerici commuove il pubblico di Rai 1: “Lo guardo ancora…”

0
355

Brividi nello studio televisivo di È sempre mezzogiorno: la conduttrice Antonella Clerici ha aperto un raro spiraglio sul suo passato familiare, condividendo con i telespettatori un ricordo toccante di sua madre. 

A volte basta un oggetto, una parola, un suono per riportare alla mente persone care che purtroppo non ci sono più. E’ successo anche oggi ad Antonella Clerici davanti alle telecamere di È sempre mezzogiorno, il programma di successo che conduce su Rai 1.

antonella clerici

La toccante confessione di Antonella Clerici

Nella prima puntata di ottobre di È sempre mezzogiorno Antonella Clerici ha ricordato ai suoi affezionati telespettatori, una volta raggiunto il centro dello studio, che quella di ieri non è stata una domenica come tutte le altre, essendo stata la festa dei nonni.

“Le nonne custodiscono tesori nei loro cassetti, sono i vecchi ricettari” ha detto a tal proposito Antonellina, per poi rivelare qualcosa di molto intimo e personale: “Io ho ancora il ricettario di mia mamma, lo guardo e vedo la sua calligrafia…”. Come forse molti di voi già sanno, la mamma di Antonella Clerici è morta giovane a causa di una brutta malattia, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore della conduttrice. Anni fa Antonella Clerici ha rivelato in un’intervista che avrebbe tanto voluto che sua madre vedesse il successo da lei ottenuto in campo professionale, e fosse fiera e orgogliosa di lei.

“I nonni sono davvero una grande risorsa per tutti noi” ha rimarcato ancora Antonella Clerici, all’inizio dell’appuntamento andato in onda quest’oggi. E ancora: “I tesori dei nonni, come i ricettari, passano di mano in mano, di generazione in generazione”. Nel suo caso in particolare: “Se non avessi il ricettario di mia mamma, io non ricorderei più la sua calligrafia”. Insomma, ha aggiunto la conduttrice di Legnano, “i ricettari si tramandano nelle varie generazioni, come le esperienze dei nostri cuochi che portano le loro ricette qui in studio e, quindi, nelle vostre case”.

“Viva i nonni” ha quindi concluso la timoniera di E’ sempre mezzogiorno. Solo allora ha preso il via ufficiale la trasmissione del mezzogiorno: nell’angolo degli scoiattoli Antonella Clerici ha dato il primo indizio del gioco telefonico di oggi. E, per restare in tema, rivolgendosi scherzosamente agli scoiattoli ha osservato: “Mi sa che diventerete anche voi due nonni prima o poi”…