Antonio Calò, chi è: età, carriera e vita privata del professore di Treviso

0
6613

Scopriamo insieme chi è Antonio Silvio Calò, professore di Treviso da anni impegnato nel sociale e stasera su Nuovi Eroi

Antonio calò

Forse non sono molti coloro che conoscono Antonio Silvio Calò, ma siamo qui appositamente per rimediare. Sebbene sia nato a Barletta, in Puglia, nel settembre 1961, ha sempre vissuto in Veneto: regione di provenienza della madre. Oggigiorno lavora come docente di storia e filosofia presso il liceo classico Canova di Treviso, dove vive con la moglie Nicoletta. La coppia è sposata da oltre trent’anni e hanno avuto la bellezza di quattro figli: Andrea, Giovanni, Francesco, Elena.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Lutto nel cinema: è morto Tony Armatrading, star di Notting Hill

antonio calò tv2000

Antonio Calò è davvero un esempio da seguire

Oltre a far fiorire giovani menti affinché diventino i grandi del futuro grazie al suo lavoro come insegnante, Calò è da moltissimi anni anche impegnato in diversi progetti di integrazione di stampo europeo. Proprio per tutto il suo impegno nel 2015 ricevette l’Onorificenza al Merito da parte del presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella. Tre anni dopo, nel 2018, venne poi nominato cittadino europeo per aver accolto sei giovani africani. Il professore tiene a ricordarli tutti, con nome e provenienza: “Ibrahim e Tidjane della Guinea-Bissau, Sahiou e Mohamed del Gambia, e poi i due giovanissimi Saeed, del Ghana e Siaka, della Costa d’Avorio“. Ha proprio una grande famiglia.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Massimo Giletti, l’addio che nessuno si aspettava: cosa succede ora

Questa sera l’attrice Veronica Pivetti inizierà la conduzione della terza stagione del programma Nuovi eroi, in onda dal lunedì al venerdì alle 20:20 su Rai3. Questo format si occupa di raccontare le storie di cittadini e cittadine davvero esemplari. È uno show originale, prodotto da Stand by Me e Rai3 con la collaborazione del Quirinale e stasera, 10 maggio, si comincia proprio con il professore di Treviso originario di Barletta Antonio Calò. Non vediamo l’ora di vedere la puntata di questa sera perché il professore se lo merita davvero: un ottimo esempio di apertura, accoglienza e di cosa vuol dire essere cittadino europeo.

antonio calò