Antonio Rossi, dramma per il campione olimpico: colpito da un infarto

1
187

Momenti di grande apprensione per Antonio Rossi: l’ex canoista azzurro, vincitore di 5 medaglie olimpiche, è stato colto da un infarto durante una corsa.  

Domenica scorsa, quando meno se lo aspettava, durante una gara podistica in Veneto, il 3 volte oro della canoa Antonio Rossi è stato colto da un grave malore che ha fatto temere per il peggio. Per fortuna le sue condizioni ora sono migliorate e il campione sarà dimesso nei prossimi giorni. “Volevo una scusa plausibile per godermi in santa pace le Olimpiadi” ha detto l’ex azzurro per sdrammatizzare l’accaduto.

Il “tagliando” dei 50 anni di Antonio Rossi

La grande paura, come detto, per fortuna è passata, ma sono stati giorni difficili per Antonio Rossi. Dopo l’evento di domenica e l’arrivo dei primi soccorsi a Conegliano – location della mezza maratona – l’ex campione olimpionico è stato ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Como, dove tuttora è attentamente monitorato dal suo cardiologo di fiducia.

Leggi anche –> Morto Libero De Rienzo: l’attore aveva 44 anni, stroncato da un infarto

L’olimpionico della canoa, già portabandiera azzurro, è un atleta di razza che ha dato grande lustro al nostro paese: nel corso della sua lunga e brillante carriera ha vinto due ori ad Atlanta e uno a Sydney, cinque medaglie olimpiche. Oggi ha 52 anni e, archiviata la carriera sportiva agonistica, si è dedicato a quella politica, ricoprendo l’incarico di sottosegretario in Regione Lombardia e di membro della Giunta con la delega allo Sport.

Leggi anche –> Paolo Beldì, morto a 67 anni il grande regista televisivo: lutto in Rai

“Grazie a tutti quelli che si sono preoccupati per me – ha commentato l’olimpionico nelle scorse ore -. E’ andato tutto bene, sia Conegliano dove mi hanno dato i primi soccorsi che a Como dove mi hanno operato. Fatto il tagliando dei 50 anni sono come nuovo”. I medici hanno confermato che è fuori pericolo e già nei prossimi giorni dovrebbe essere dimesso.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here