Arisa, l’accusa gravissima scuote la tv italiana: “L’hai uccisa”

0
498

Stavolta Arisa è un fiume in piena. Certi atteggiamenti tra le mura di Amici 22 alla cantante non vanno proprio giù. E allora volano parole grosse…

E’ stata una puntata di fuoco quella del daytime di Amici 22 di oggi, lunedì 3 ottobre 2022. A innescare la miccia è stato il colpo di scena di ieri, ovvero la sospensione della maglia a Ramon, con annessa sfuriata di Alessandra Celentano. Ma le parole della temutissima prof sono andate di traverso sia agli allievi, sia al pubblico e agli altri insegnanti.

arisa

La parole infuocate di Arisa contro Alessandra Celentano

L’ormai arcinota fissazione di Alessandra Celentano per il fisico delle ballerine forse ha passato il segno. Lo ha detto Ramon, e lo ha ribadito senza mezzi termini Arisa: “L’esperienza insegna tesoro – ha scandito la cantante -. Io sono stata qui un anno e a quella povera Rosa di Napoli l’hai uccisa”. Parole forti che naturalmente hanno gettato altra benzina sul fuoco.

Secondo l’insegnante di canto, spesso ci si dimentica di avere davanti delle persone, ognuna con la sua sensibilità, e che vanno trattate nei modi opportuni. “Ci sono modi e modi di rapportarsi ad ognuno di loro” ha scandito Arisa.

Poi anche Raimondo Todaro, Emanuel Lo e Lorella Cuccarini hanno dato addosso alla collega di danza classica. A tutti è apparso evidente e innegabile il suo tentativo di mettere in difficoltà Ludovica obbligandola a indossare abiti con i quali lei non si sentiva affatto a suo agio. L’unico a prendere le difese della Celentano è stato Rudy Zerbi, che ha ripreso uno dei colleghi invitandolo a moderare toni e termini. La prof sulla graticola, dal canto suo, ha cercato di difendersi spiegando di non aver mai detto che Ludovica ha un brutto fisico. “La gente è prevenuta nei miei confronti”, ha aggiunto.

Ma il clima incandescente è stato sul punto di degenerare nel talent di Canale 5. Tanto che la conduttrice Maria De Filippi, vedendo tutti schierati contro Alessandra Celentano, ha cercato di fare da paciere, spiegando che la “fissazione” di quest’ultima per la forma fisica riguarda solo ed esclusivamente alla danza. Nulla di personale, dunque. “Sennò il messaggio è dirompente e sbagliato” ha rimarcato Maria. Vedi alla voce: disturbi dell’alimentazione. Ma questa è tutt’altra storia…