Arisa, la confessione sul suo passato che ha sconvolto il pubblico: accadeva anche di notte

0
229

Arisa ha confessato qualcosa sul suo passato, prima della fama, che ha davvero sconvolto tutti: ecco che cosa ha raccontato.

Tra le voci italiane del momento, Arisa è sicuramente una delle più particolari, amate e fuori dal coro. Sempre sè stessa, mai piegata alle mode del momento o alle hit del giorno, la cantante è adorata dai suoi fan anche per questo. Non ha mai avuto paura di mostrarsi sincera, reale, con i cambiamenti che una giovane donna della sua età attraversa, specialmente se si pensa a quanto fosse diversa la prima volta che è salita sul palco del Festival di Sanremo con “Sincerità“, vincendo tra le nuove proposte. Ma questa volta, quello che ha raccontato ha lasciato tutti a bocca aperta.

Anche riguardo alla salute mentale, Arisa si è sempre mostrata molto aperta, non nascondendo al suo pubblico momenti difficili e dolorosi. Ma questa volta, il racconto su suo passato che ha fatto al settimanale Oggi ha lasciato un po’ tutti di stucco. La cantante si è aperta davvero, raccontandosi col cuore in mano: ecco che cosa ha detto.

Arisa racconta la sua crisi: “Esaurita”

Un racconto doloroso che fa per fortuna parte del passato della cantante. Al settimanale Oggi, Arisa si è raccontata prima del successo e della fama internazionale. La cantante ci ha tenuto a specificare quanto sia lei stessa e soltanto lei l’artefice del suo successo, non avendo avuto aiuti esterni o raccomandazioni di qualsiasi genere. Anzi, la grande opportunità della sua vita, la vincita della borsa di studio per la scuola di Mogòl, le si è presentata davanti proprio in uno dei momenti più neri.

In quel periodo, prima della fama, faceva due lavori di giorno e di notte, non si fermava mai, non dormiva e piano piano la sua salute mentale ne ha risentito. La cantante ha raccontato di urlare, di essere esaurita e di essersi anche rasata a zero i capelli per la prima volta. Un qualcosa che farà anche molti anni dopo, all’apice della sua carriera. Un episodio parecchio doloroso, quello raccontato sulle pagine di Oggi ma che dimostra quando lavoro ci sia stato dietro il successo lavorativo e personale di questa artista.

Un percorso lungo e in continua evoluzione che, ahimè, non le permette di stare troppo tempo con la sua famiglia. Un qualcosa di cui Arisa si rammarica, essendo molto legata ai suoi genitori, ma non potendoli vedere quanto vorrebbe a causa dei mille impegni lavorativi.