Arisa nuda sulla via della “perdizione”, tutta Italia sconvolta per l’annuncio

0
840

Con Tu Mi Perdición Arisa mette letteralmente a nudo la sua intimità e rivela un’immagine inedita di sé. Vedere per credere.

Dal pizzo provocante al nudo (quasi) integrale il passo è breve per Arisa, che nel suo ultimo post su Instagram spiega in immagini il senso di un brano il cui titolo è tutto un programma: Tu Mi Perdición. L’immagine goffa e impacciata della ragazzina di provincia che cantava Sincerità è ormai un ricordo sbiadito.

arisa

La svolta musicale (e non solo) di Arisa

Con Tu Mi Perdición Arisa mette in musica una confessione in spagnolo sull’amore e il dolore e si mette a nudo, in tutti i sensi, alzando il velo su un capitolo della sua storia personale fatto di sofferta solitudine.
Il singolo è stato annunciato dalla cantante con la pubblicazione di una foto che la mostra senza veli, con tante mani che coprono le parti più “sensibili”. Quindi un lungo sfogo nel quale la stessa Arisa ha raccontato il contesto nel quale è nata la canzone. “Tutto cambia, si trasforma, e anche l’amore adesso vibra a una frequenza diversa. Il tempo cura e ti mostra la vera natura delle cose se non ti fermi. Il mio cuore ha attraversato un periodo molto duro per la prima volta nella vita, ho versato molte lacrime e combattuto con la fissa di un’idea che mi ha rubato il sorriso per mesi. Un pensiero circolare, fatto di notti insonni, come se avessi una febbre strana che mi ha tolto la fame e la voglia di tutto”.
“Adesso sto meglio – ha continuato Arisa -. Ho capito che l’amore vero non l’avevo mai provato prima e mi sono scoperta in grado di dare tanto. Non m’importa dell’esito. Sono orgogliosa di me e lo rifarei altre mille volte. Tu Mi Perdición racconta la storia del mio amore, che non cede più al dolore, ma neanche si dissolve. Rimane dentro e fortifica, rinnova, indica la strada. Strano è l’amore quando è autentico, indefinibile ma potentissimo, onnipresente anche nella perenne assenza. Manca, piango, vivo, passa. X boys and girls dal cuore spezzato, che possiate trovare la forza di andare oltre e di coltivare l’amore come un’esperienza intensa, mistica, personale e libera”.
Il brano è stato scritto dalla stessa Arisa insieme a Giuseppe D’Albenzio, Ornella Felicetti, Giuseppe Barbera, Paco Martucci con la produzione di Jason Rooney. Il risultato è una canzone latin pop, con la voce inconfondibile della cantautrice e le sue straordinarie doti di interprete.

Ecco il testo:

“Porque non vienés a mi casa
A verme y a mirarme
Te estoy esperando
Aquí
Si tú no vienés nos encontraremos
En otro lugar

El fuego del amor no se apaga nunca
El fuego del amor no se apaga nunca
El fuego del amor no se apaga nunca
El fuego del amor no se apaga nunca

Y Ahora te siento
Adentro de mi corazón
Un fuego lento
Que luego se va rápido
Se que llegas solo con la luna llena
Te quisiera aquí Toda la noche entera
De mi cuerpo puedes hacer lo que tú quieras
Y maltrátame pues solo a tu manera

Perdida entre
Tu sonrisa que ahora me miente
Y no me avisa
Enamorada
De esta perdición

Pero yo lo siento
Que tu amor me
Llegará
Y me tendré tu aliento
En mi cuerpo
Y bastará

Y compartir
Con la pasión
Este momento

Y renacer
Nueva mujer
Contigo adentró

Veo que te necesito pero queda el deseo
Y si tu me llama ahora no me volteo
Eoh si tú no me quieres como yo te deseo
Sigo mi camino y tú sigue tu hego
Me dejaré llevar a otra ciudad

Perdida entre
Tu sonrisa que ahora me miente
No me avisa
Enamorada
De esta perdición

Pero yo lo siento
Que tu amor me
Llegará
Y me tendré tu aliento
En mi cuerpo
Y bastará

Y compartir
Con la pasión
Este momento

Y renacer
Nueva mujer
Contigo adentró

Perdición perdición
Tu mi perdición
Perdición perdición
Mi revelación
Perdición perdición
Tu mi perdición
Perdición perdición
Mi revelación
Perdición perdición
Tu mi perdición
Perdición perdición
Mi revelación
Perdición perdición
Mi revelación
Perdición perdición
Mi revelación perdición perdición”.

E la traduzione:

“Perché non vieni a casa mia?
per vedermi e per guardarmi
Sto aspettando
Qui
Se non vieni ci incontreremo
Altrove

Il fuoco dell’amore non si spegne mai
Il fuoco dell’amore non si spegne mai
Il fuoco dell’amore non si spegne mai
Il fuoco dell’amore non si spegne mai

E ora ti sento
nel mio cuore
un fuoco lento
poi va veloce
So che arrivi solo con la luna piena
Ti voglio qui tutta la notte
Puoi fare quello che vuoi con il mio corpo
E maltrattami solo a modo tuo

Persa tra
Il tuo sorriso che ora mi mente
e non me lo dice
Innamorata
di questo destino

Ma mi dispiace
per l’amore
che mi hai portato
E avrò il tuo respiro
Nel mio corpo
e basterà

E condividi
con la passione
Questo momento

e rinascere
nuova donna
con te in me

Vedo che ho bisogno di te ma il desiderio rimane
E se mi chiami ora non mi giro
E se non mi ami come ti voglio io
Io seguo il mio percorso e tu segui il tuo ego
Mi lascerò andare in un’altra città

Persa tra
Il tuo sorriso che ora mi mente
non mi avvisa
Innamorata
di questo destino

ma mi dispiace
per l’amore
che mi hai portato
E avrò il tuo respiro
Nel mio corpo
e basterà

E condividi
con la passione
Questo momento

e rinascere
nuova donna
con te in me

maledetto
tu la mia rovina
maledetto
la mia rivelazione
maledetto
tu la mia rovina
maledetto
la mia rivelazione
maledetto
tu la mia rovina
maledetto
la mia rivelazione
maledetto
la mia rivelazione
maledetto
La mia rivelazione”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic)