Ballando con le stelle, il grave lutto colpisce tutti: commozione generale

0
259

Un gravissimo lutto ha colpito il ballerino Samuel Peron, storico volto di “Ballando con le stelle”. Ad annunciarlo Serena Bortone.

È stata una commossa ed emozionata Serena Bortone ad annunciare il gravissimo lutto che ha colpito il ballerino Samuel Peron. Durante la puntata di oggi 13 maggio del suo consueto programma “Oggi è un altro giorno“, la Bortone ha fatto questo doloroso annuncio al pubblico, per spiegare la mancanza del ballerino che avrebbe dovuto essere ospite dello show.

Il pubblico è rimasto attonito di fronte a questa terribile notizia, che ha colpito il volto storico di “Ballando con le stelle“, che con i suoi passi ha fatto sognare migliaia di telespettatori del noto show con Milly Carlucci. La Bortone ha trattenuto a stento l’emozione mentre annunciava questo doloroso lutto. Scopriamo qualcosa di più.

Il terribile lutto di Samuel Peron annunciato in tv

Nella puntata di “Oggi è un altro giorno” tra gli ospiti ci sarebbe dovuto anche essere il ballerino storico di “Ballando con le stelle“, Samuel Peron. Quando il pubblico e i telespettatori non lo hanno visto arrivare, molti avevano pensato ad un impegno improvviso che avrebbe impedito al ballerino di essere in studio assieme alla conduttrice Serena Bortone. Ma è stata proprio lei, poi, a rompere il silenzio e svelare il vero motivo dietro quell’assenza.

Peron, infatti, non è potuto venire ospite nel programma della Bortone ha causa di un gravissimo lutto che lo ha colpito: è morta sua mamma. Le cause della morte della madre di Peron sono sconosciute, ma dalle parole della Bortone si può comprendere come la donna sia stata portata via da una malattia più o meno improvvisa. La conduttrice ha infatti parlato di un periodo in cui la mamma di Samuel non stava bene.  Le belle parole della conduttrice hanno commosso il pubblico, e tutti si sono stretti attorno al ballerino, in in un momento così difficile per lui.

Belle parole anche per Samuel, da parte di Serena: “Devi essere stata una donna formidabile, per aver cresciuto un figlio così educato, così perbene, così brillante, così gentile come Samuel” – ha detto alle telecamere di “Oggi è un altro giorno”. Il suo discorso è terminaton con un abbraccio a Samuel e un augurio che possa stare con le persone che gli vogliono bene, in questo terribile momento. Samuel era legatissimo a sua mamma, che si chiamava Gianna Costenaro, e la sua morte sicuramente gli lascerà un vuoto difficile da colmare.