Alberto Matano e Serena Bortone non andranno in onda: cosa è successo

1
379

Oggi è un altro giorno e La Vita in Diretta non andranno in onda: il perché dell’assenza di Alberto Matano e Serena Bortone oggi.

alberto matanoCon una decisione inaspettata di Alberto Matano, Serena Bortone e Monica Giandotti, la programmazione odierna di Rai Uno è stata completamente stravolta. Uno Mattina, Oggi è un altro giorno e La Vita in Diretta non andranno in onda oggi mercoledì 29 dicembre. Si tratta di una interruzione non prevista, visto che i tre programmi non si fermano per le festività natalizie, ma allora per quale motivo oggi i tre conduttori hanno deciso di non andare in onda?

Si tratta di uno sciopero sindacare deciso dopo il taglio del terzo tgr di giornata e del tg sportivo della notte su Rai Tre voluti da Carlo Fuortes. La decisione è stata duramente contestata dal sindacato dei giornalisti Rai, i quali ritengono sia scorretta sia nei confronti dei colleghi che lavorano a quelle edizioni dei tg, sia nei confronti del pubblico che li seguiva per tenersi informato. L’azienda ha replicato alle accuse spiegando che il tg della notte era seguito da pochissime persone e che le informazioni contenute nelle due edizioni dei tg potranno essere ottenute seguendo gli altri tg delle reti Rai.

Leggi anche ->Benedetta Rossi, la scelta sbagliata durante la vacanza: “I peggiori della storia”

Alberto Matano e Serena Bortone in sciopero: le ragioni di questa protesta

Dopo la risposta dell’azienda, il Cdr di Raisport ha esposto le proprie motivazioni per lo sciopero, contestando le motivazioni che hanno portato ai tagli: “Non crediamo che sia nella logica del Servizio Pubblico valutare solo in termini di ascolti il Tg Sport della notte, primo e unico appuntamento a informare i cittadini sugli eventi sportivi della sera”.

Leggi anche ->Sangiovanni, dopo un anno è succede l’impensabile con Giulia Stabile: spunta l’indizio

Il Cdr fa anche notate che le informazioni che verranno a mancare non potranno essere recuperate dagli spettatori da 90° minuto e dalla Domenica Sportiva, visto che nel tg sportivo serale venivano condivise notizie sulla Serie B, notizie che non possono essere trasmesse in un programma per ragioni di diritti televisivi:

“Infine, non risponde al vero che i telespettatori potranno vedere i servizi sulla serie B a 90° e DS: per una questione di diritti sportivi la serie B di calcio la possiamo trasmettere solo nei TG”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here