Barbara D’Urso, brutte notizie in arrivo: l’annuncio sconvolge tutti

0
315

Il Biscione sta già pensando alla prossima stagione televisiva: e per Barbara d’Urso – un tempo quasi onnipresente sulle sue reti – potrebbe mettersi male…    

Chi sale e chi scende. In casa Mediaset già fervono lavori e progetti per la prossima stagione televisiva. Con una certezza di fondo: Maria De Filippi e Silvia Toffanin sono ormai i due punti di riferimento assoluti per il pubblico e per i vertici del Biscione. E Barbara d’Urso? Per lei potrebbero esserci brutte sorprese in vista…

Tutte le incognite sul futuro di Barbara D’Urso in casa Mediaset

La conduttrice campana, purtroppo per lei, deve fare i conti con una costante emorragia di ascolti dei suoi programmi. Non solo: la sua tipologia di televisione a quanto pare non è più vista di buon occhio da almeno una parte dell’alta dirigenza di Cologno Monzese.

Le dolci metà di Maurizio Costanzo e Pier Silvio Berlusconi, invece, negli ultimi mesi, oltre a essere state riconfermate per tutte le trasmissioni, sono anche state chiamate a fare gli “straordinari”. Canale Cinque ha deciso di affidare loro quello che una volta era il regno indiscusso e incontrastato di Barbarella: la domenica pomeriggio. E la scommessa è stata vincente: il tandem AmiciVerissimo ha dato ottimi risultati, battendo quasi sempre la temibilissima concorrenza di Rai Uno, incarnata da Mara Venier (con Domenica In) e Francesca Fialdini (con Da Noi… A ruota libera).  E, per ricollegarsi a quanto detto prima, a Pier Silvio Berlusconi e ai suoi più stretti collaboratori piace anche la tv “gentile” proposta dalle due conduttrici.

Ma torniamo a Barbara D’Urso, che dopo essersi vista togliere la scorsa estate Domenica Live e Live – Non è la d’Urso, ha dovuto ingoiare anche una riduzione di orario di Pomeriggio Cinque. Un boccone sicuramente molto amaro per una come lei. Poi è stata rimessa alla prova con La Pupa e il Secchione su Italia Uno… che però non sta dando i frutti sperati in termini di ascolti e gradimento. In poche parole, il trash non tira (e non piace) più.

Quindi? Il contratto che lega la 64enne campana al Biscione scade il prossimo dicembre e al momento par di capire che Mediaset voglia percorrere una sola strada: restringere ancor più il suo campo d’azione e puntare tutto, o quasi, sull’asse Toffanin–De Filippi. Come? Fonti ben informate già parlano della possibilità di testare il format Uomini e Donne Vip: con Silvia alla conduzione e Maria nel ruolo di supervisore. Il cantiere è aperto…