Beautiful, la notizia sconvolge i fan: ricomincia tutto da capo

0
20305

La soap televisiva per eccellenza, Beautiful, riparte dalla prima stagione: ecco tutto quel che c’è da sapere. 

La notizia metterà senz’altro l’acquolina in bocca a chi segue da sempre Beautiful, cioè moltissimi telespettatori italiani, ma anche chi ha cominciato solo in corso d’opera e ha sempre desiderato scoprire come tutto ha avuto inizio. Tra circa due settimane gli aficionados della soap tv per eccellenza potranno rivivere le emozioni della mitica prima stagione.

L’etero ritorno di Beautiful

Dal prossimo 1° settembre, infatti, gli storici episodi saranno disponibili online. Gli storici episodi, che rappresentano l’inizio di una lunga, avvincente e intricatissima storia che negli anni ha appassionato milioni di telespettatori, potranno essere (ri)visti con un semplice clic.

Leggi anche –> Beautiful, la scena sconvolgente: cosa succede a Steffy e Sheila 

Leggi anche –> Beautiful, anticipazioni agosto: svelato cosa succederà a Brooke

L’appuntamento è sul canale Youtube ufficiale di Beautiful, dove – è il caso di precisarlo – le puntate verranno caricate in lingua originale. Ogni giorno alle 15 sarà possibile ripercorrere le tappe che hanno portato i Forrester dove sono oggi. La prima puntata di Beautiful, per chi non lo ricordasse, andò in onda sul piccolo schermo il 23 marzo 1987 negli Stati Uniti e il 4 giugno 1990 in Italia su Rai 2, per poi passare a Canale 5 quattro anni dopo.

Da allora la soap non si è mai fermata, arrivando alla sua 33° stagione, con più di 8mila episodi. Una vera e propria epopea internazionale quella dei Forrester, ricca e travagliata famiglia di stilisti con il “nocciolo duro” composto dai fratelli Ridge e Thorne e dai loro genitori Eric e Stephanie.

In principio fu la rivalità in amore tra Ridge e Thorne per Caroline. Poi nella vita di Ridge entra la donna che diventerà il suo più grande amore, Brooke Logan. E’ sostanzialmente da questi quattro personaggi che si dipanano i fili di una trama che negli anni ha preso mille direzioni e intrecciato altrettanti nodi. E non è ancora finita…