Benedetta Rossi, piangono tutti per lei dopo l’annuncio: è tutto terribilmente inutile

0
696

L’ammirevole operosità di Benedetta Rossi è un’arma a doppio taglio: la chef più social d’Italia racconta il rovescio della medaglia della sua inesauribile voglia di fare. 

Alzi la mano chi non ha mai provato un senso di soggezione mista ad ammirazione di fronte a una cuoca doc come Benedetta Rossi. La regina indiscussa del Fatto in Casa è un pozzo senza fondo di energia, operosità, creatività. Oltre a gestire la sua casa tra le incantate colline marchigiane, segue le tante piattaforme social in cui è presente e sforna ogni giorno video, tutorial e gustosissime ricette. Eppure, per strano che possa sembrare, in lei c’è un costante senso di insoddisfazione e inadeguatezza…

benedetta rossi

Luci e ombre nella vita di Benedetta Rossi

“Quel maledetto bisogno di dover sempre fare!!”: esordisce così l’ultimo post sulla seguitissima pagina Instagram di Benedetta Rossi. Un lungo messaggio come spesso capita di leggerne nel diario social della foodblogger più famosa d’Italia. “Pensavo di essere l’unica invece siamo in tante ad avere questo problema❤️ – prosegue la cuoca marchigiana -. Mi avete scritto che anche a voi succede. Se avete una giornata improduttiva vi sentite in colpa e terribilmente inutili…proprio come capita a me”.
E invece no: “Non importa se siamo stanche, se non ci sentiamo in forma, se non abbiamo voglia… l’importante è FARE! È come se quello che facciamo serva a confermare che valiamo qualcosa. Vorremmo sentirci dire ‘sei stata brava a fare questo’ oppure ‘il tuo lavoro è davvero importante’ o ‘solo tu sai farlo così bene!!’ ….ma di solito capita che nessuno ce lo dica perché, semplicemente, non comprende questo nostro intimo bisogno.
E allora ci sentiamo ancora più stanche, insoddisfatte e insicure”.
E conclude con una serie di buoni propositi: “In questi giorni, nei quali il COVID mi ha costretto a rallentare un po’, ho pensato tanto. Ho letto centinaia di messaggi nei quali mi avete raccontato il vostro stesso disagio e ho capito che tutto dipende da noi! Dobbiamo metterci in testa che:

NOI VALIAMO TANTO A PRESCINDERE!!

DOBBIAMO VOLERCI PIÙ BENE! (perché nessuno può farlo per noi)

DOBBIAMO DEDICARE PIÙ TEMPO A NOI STESSE, per fare quello che ci piace o anche per non fare nulla

IL RIPOSO NON È OZIO…ma se anche lo fosse non può che farci bene 😊

Grazie di esserci sempre ❤️
Come farei senza di voi?”.