Charlene di Monaco, addio improvviso: Alberto è distrutto, l’annuncio

0
724

Anche stavolta il tanto atteso ritorno a casa di Charlene di Monaco è stato un fuoco di paglia: Palazzo Grimaldi è di nuovo in allerta. 

Chi si illudeva che Charlene di Monaco, dopo il lungo ricovero in Svizzera, avrebbe finalmente (ri)trovato pace e serenità nel Principato accanto al marito e agli adorati figli, dovrà ricredersi. La moglie di Alberto non riesce proprio a tollerare le dinamiche e i rituali di Palazzo Grimaldi: di qui l’ultimatum posto al consorte, e la nuova “fuga” dall’atmosfera opprimente di corte.

charlene

Stando a quanto riferito da fonti ben informate, Charlene di Monaco e Alberto sono sempre più lontani – e non solo fisicamente. Il ritorno a Palazzo della “principessa triste”, contrariamente a quanto molto speravano, non ha appianato le tensioni in casa Grimaldi. Anzi, tanti mesi di lontananza avrebbero disabituato l’ex campionessa di nuoto agli usi e costumi della Real Casa. Morale: Charlene sarebbe ormai arrivata al limite della sopportazione, e diventata totalmente insofferente alla vita di corte.

Nuovo allarme per Charlene di Monaco

Al sempre informatissimo magazine Gente, in particolare, risulta che Charlene abbia posto un aut aut irrevocabile al marito: senza concedergli diritto di replica né margini di trattativa: “Voglio vivere a Roc Agel con i bambini altrimenti sarà divorzio”, avrebbe scandito l’ex campionessa di nuoto. E il buon Alberto, che in questo momento ha bisogno di tutto fuorché di una separazione – avrebbe accettato senza battere ciglio.

Per chi non lo sapesse, Roc Agel è dal 1957 la dimora in campagna dei Grimaldi nell’arrière pays, l’entroterra alle spalle di Monaco, a una ventina di chilometri dal palazzo, oggi riconvertita da Alberto in azienda agricola biologica, con un orto di ben duemila metri quadrati. Essendo immersa nella natura e praticamente inaccessibile, quella tenuta può garantire a Charlene la privacy, la tranquillità e il distacco dal mondo esterno di cui ha bisogno.

Una decisione, quella di Charlene, estrema quanto necessaria: in tutti questi anni è stata prostrata da problemi di salute, e gli attriti di palazzo (in particolare con le sue cognate) devono aver pesato non poco. Cattiverie, ripicche, gelosie, rivalse: Charlene ne ha fin sopra i capelli e d’ora in avanti intende cambiare stile di vita. E Alberto ha ben capito l’antifona: stavolta Charlene fa sul serio e non tornerà sui suoi passi. A lui la scelta: prendere o lasciare…